Piano assunzioni, Sole24Ore: solo 80-90mila da GaE e 20-30 mila da Graduatorie di istituto

Stampa

IlSole24Ore ci presenta nuove anticipazioni sull'atteso decreto sulle immissioni in ruolo previste dal decreto La Buona Scuola per settembre 2015. Una serie di indiscrezioni che sommate le une alle altre, non ci portano ancora al testo che nei dettagli conosceremo nella presentazione al Consiglio dei Ministri, presumibilmente giorno 27 febbraio.

IlSole24Ore ci presenta nuove anticipazioni sull'atteso decreto sulle immissioni in ruolo previste dal decreto La Buona Scuola per settembre 2015. Una serie di indiscrezioni che sommate le une alle altre, non ci portano ancora al testo che nei dettagli conosceremo nella presentazione al Consiglio dei Ministri, presumibilmente giorno 27 febbraio.

Il Sole 24Ore di oggi venerdì 20 febbraio scrive "Verso l'assunzione di 120mila insegnanti precari; le Graduatorie a esaurimento non si svuotano del tutto; e dal 2016 verrà bandito un nuovo concorso, per il triennio 2016-2019, da oltre 40mila posti"

Prima riflessione: le 150.000 immissioni in ruolo (che nel documento La Buona Scuola erano 148.100) si sono ridotte a 120.000 (anche se altre fonti fino a qualche settimana fa parlavano di 134.000) Perchè? Perchè dai censimenti effettuati sulla consistenza delle graduatorie dopo le immissioni in ruolo dell'a.s. 2014/15 non ci sono più questi numeri (e questo non potrebbe che rallegrarci), o perchè il plafond originario è troppo alto per la disponibilità finanziaria stanziata?

Seconda riflessione: le Graduatorie a esaurimento non si svuotano del tutto.

Su questa non commentiamo, sarà il Ministero a spiegarci tale decisione, se dovesse essere confermata.

Terza riflessione: verrà bandito un nuovo concorso, per il triennio 2016-2019, da oltre 40mila posti. Sono già stati conteggiati con esattezza i posti o siamo ancora alla fase di spot?

IlSole24Ore prosegue

" Dalla Gae quindi sarebbero assunti 80-90mila posti, mentre altri 20-30mila posti arriveranno anche dalle graduatorie d'istituto di seconda fascia."

Secondo quanto riferito dalla testata giornalistica, "al Ministero dell'Istruzione starebbe prevalendo la linea di assumere tutti i precari “a rischio” contenzioso", tra cui sono compresi gli idonei del concorso 2012 (che il Ministro stesso ha voluto rassicurare nella recente risposta all'interrogazione parlamentare dell'On. Di Lello)

Le anticipazioni de IlSole24Ore vanno messe in raccordo con quelle dell'articolo di Corrado Zunino su Repubblica.it del 19 febbraio (solo un giorno prima, ma sappiamo che in queste ore gli incontri per defnire gli ultimi dettagli del decreto si succedono a raffica) 150mila immissioni in ruolo. Possibili anche per seconda fascia istituto e non abilitati di terza fascia con più di 36 mesi di servizio: sono quasi 1.000 e con le anticipazioni dell'On. Chimienti (M5S) 150mila assunzioni. "Il Ministro ci ha detto che le GaE non si esauriranno e coinvolgeranno le Graduatorie d'istituto. Prossimo concorso molto più difficile" ?

La quadratura del cerchio, forse, a partire da domenica 22 febbraio. Sia il Minstro Giannini che il premier Renzi interveranno infatti alla festa sulla scuola del PD e, a quel punto, non potranno tirarsi indietro dal dirci come hanno coniugato le proposte contenute nella Buona Scuola e le sollecitazioni che provengono dalla sentenza europea sul precariato.

Il testo invece sarà presentato al Consiglio dei Ministri, presumibilmente il 27 febbraio prossimo. 

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!