150mila assunzioni. Malpezzi: “anno di prova diventi veramente selettivo, chi entra da Gae non pensi di avere il posto fisso assicurato”

Stampa

Intervistata dal canale Youtube "I Cani da Reporter", l'Onorevole Malpezzi ribadisce la volontà di esaurire le Graduatorie provinciali dei docenti precari, ma c'è da affrontare il problema di quegli iscritti che non hanno mai messo piede in una classe.

Intervistata dal canale Youtube "I Cani da Reporter", l'Onorevole Malpezzi ribadisce la volontà di esaurire le Graduatorie provinciali dei docenti precari, ma c'è da affrontare il problema di quegli iscritti che non hanno mai messo piede in una classe.

Il sevizio è incentrato sulle proteste dei docenti abilitati inseriti in seconda fascia d'istituto che chiedono di essere coinvolti nel piano di assunzioni.

"Resta – afferma l'On. Malpezzi intervistata da "I Cani da Reporter" – il problema dei precari iscritti in graduatoria d'istituto, che in classe ci vuole andare e ci va e in questi anni ha sopperito a dove la cattiva politica dei tagli aveva mancato."

Seguici anche su FaceBook per le ultime sulle assunzioni

Relativamente alla questione dei docenti iscritti in GaE e che non sono mai entrati in classe, l'On Malpezzi afferma che il Governo ha intenzione di intervenire sulla faccenda, ma che al momento non hanno una soluzione. "Stiamo provando con una soluzione alternativa che è quella di dire l'anno di prova diventi allora qualcosa di estremamente selettivo e chi entra perché era in Gae, non pensi di avere il posto fisso assicurato."

Anno prova 150 mila neoassunti, ci sarà modifica. Santerini: "formarli all'Università e licenziarli se non hanno competenze"

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur