1,5 mld studenti a casa, Onu: coalizione mondiale per didattica a distanza

di redazione

item-thumbnail

Sono 1,5 miliardi gli studenti costretti a rimanere a casa per contenere la diffusione del contagio da coronavirus. Lo ha ricordato la Ministra Azzolina poco fa in Senato.

L’Unesco ha annunciato la costituzione di una grande coalizione mondiale formata da organizzazioni internazionali, ong e imprese private per aiutare un miliardo e mezzo di studenti rimasti senza scuola a causa dell’emergenza sanitaria.

La coalizione ha l’obiettivo di aiutare gli Stati a sviluppare le migliori soluzioni d’insegnamento a distanza per raggiungere i bambini e i giovani più a rischio“, ha indicato in un comunicato l’organizzazione dell’Onu.

Secondo l’Unesco,  1,5 miliardi di studenti in 165 Paesi sono a casa a causa della pandemia.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione