Il 13 ottobre studenti in piazza contro alternanza scuola- lavoro, manifestazioni in tutta Italia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Venerdì prossimo, 13 ottobre è prevista una grande manifestazione nazionale e uno sciopero contro l’alternanza scuola/lavoro.

Le organizzazioni studentesche, ricorda Skuola.net, “hanno indetto una mobilitazione contro uno degli aspetti più dibattuti della Legge 107, rivendicando il diritto allo studio e chiedendo alle istituzioni un intervento su tutte le problematiche che ancora interessano il mondo della scuola”.

Anche per questa lunga serie di ragioni agli studenti in piazza si uniranno anche gli universitari. Manifestazioni e assemblee si svolgeranno nelle principali città del Paese, con momenti di confronto pubblico sia nelle scuole sia davanti ad aziende che ospitano gli studenti in alternanza, spazi informativi e di consulenza per gli studenti immigrati.

Le proteste si terranno praticamente in tutta Italia, da Milano (appuntamento a Largo Cairoli alle 9.30), a Roma (Stazione Piramide e via Tuscolana, rispettivamente alle 9 e alle 9.30); da Torino (Via Suor Giovanna Michelotti alle 13.30), a Bologna (Piazza Maggiore alle 9), a Lecce (Piazzale Massari alle 9.30), Trieste (Piazza Goldoni alle 9), ma anche a Pisa (Piazza Guerrazzi, alle 9), L’Aquila (via Silone, alle 8.30) e, tra le altre, Siracusa (Pantheon, alle 8.30)

Versione stampabile
anief
soloformazione