11mila tagli al sostegno? C’è chi non concorda, precari protestano. Noi notiamo una strana coicidenza

di
ipsef

red – Giorno 26 giugno, in contemporanea con l’incontro tra MIUR e sindacati, i precari protesteranno contro i BES, accusati di provocare 11mila tagli alle cattedre di sostegno. Strana coincidenza con il numero delle cattedre di sostegno che sarebbero dovute saltare con l’aumento a 24 ore del carico lavorativo dei docenti avanzato da Monti.

red – Giorno 26 giugno, in contemporanea con l’incontro tra MIUR e sindacati, i precari protesteranno contro i BES, accusati di provocare 11mila tagli alle cattedre di sostegno. Strana coincidenza con il numero delle cattedre di sostegno che sarebbero dovute saltare con l’aumento a 24 ore del carico lavorativo dei docenti avanzato da Monti.

Eppure, la notizia del possibile taglio delle 11mila cattedre, a seguito dell’avvio dei BES, desunto dalle affermazioni del Ministro Carrozza durante il suo intervento presso la VII Commissione cultura, non ha trovato tutti d’accordo.

Ad esempio, la rivista TuttoScuola interpreta le parole del Ministro in modo diverso. Infatti, gli 11mila posti citati rimarrebbero cattedre in deroga, da assegnare a personale precario, a fronte della trasformazione di 90mila posti di sostegno in organico di diritto.

Quindi, non verrebbe modificata la quantità complessiva delle cattedre. Sarà il Ministero a sciogliere l’enigma.

Nel frattempo i precari si sono dati appuntamento giorno 26 davanti al MIUR, al motto di "Bufala in Carrozza", mentre con i sindacati si discuterà dei BES. Chiedono di essere ricevuti e di avere spiegazioni circa l’incidenza della nuova legislazione sulle cattedre di sostegno.

Nel frattempo, notiamo una strana coicidenza. Infatti, le cattedre messe in discussione dalle parole del Ministro Carrozza, concidono nel numero con quelle che sarebbero saltate se si fosse avviato il progetto di Monti relativamente all’aumento del carico di lavoro degli insegnanti a 24 ore.

Infatti, il calcolo presentato dalla relazione tecnica del tempo parlava di una riduzione di fabbisogno di ben 11.462 cattedre.

"A mal pensare si fa peccato", dicevano gli antichi, se non si crede alle coincidenze ….

Organico funzionale garantirà 30.000 immissioni in ruolo su sostegno

Precari della scuola preparano proteste. Chiedono assunzioni, no ai Bes, stop ai tagli

Versione stampabile
anief
soloformazione