100 anni dalla nascita di Don Milani, Corlazzoli scrive con un gruppo di studenti una nuova “Lettera a una professoressa”

WhatsApp
Telegram

Nel 1967 Lettera a una professoressa, il testo scritto da don Lorenzo Milani insieme ai suoi alunni della scuola di Barbiana, rivoluzionò il mondo dell’istruzione italiana, mettendo per la prima volta al centro le idee e il punto di vista degli studenti a cui finalmente veniva data parola.

In occasione del centenario della nascita di don Milani, lo scrittore e insegnante Alex Corlazzoli e un gruppo di studenti hanno deciso di prendere spunto dalla missiva di Barbiana per proporre una nuova e originale lettera dedicata alla scuola e al mondo di oggi.

In un testo scritto a più mani e nato dal dialogo e dal confronto collettivo, gli autori affrontano i temi centrali della vita dentro e fuori dall’aula, dai voti al merito, dall’abbandono scolastico alla sessualità, dall’ambiente al lavoro, e provano a cercare soluzioni e miglioramenti nello spirito della pedagogia di don Milani.

Un testo che guarda al presente e al futuro attraverso gli occhi dei più giovani, un invito a tutti coloro che vivono e abitano la scuola ogni giorno – alunni, professori e genitori – per renderla un luogo di incontro, scoperta e scambio capace di far crescere nuovi cittadini consapevoli della comunità e del mondo.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri