10 punti per il Governo del Paese. La dirigenza pubblica guarda al futuro dell’Italia

Di Lalla
Stampa

Roma – Lunedì 28 gennaio ore 9.30 Camera dei Deputati – Palazzo Marini – Sala delle Colonne– Via Poli 19

Roma – Lunedì 28 gennaio ore 9.30 Camera dei Deputati – Palazzo Marini – Sala delle Colonne– Via Poli 19

La nostra Confederazione, quale Organizzazione maggiormente rappresentativa della Dirigenza dello Stato, dei Ministeri, degli Organi Costituzionali e a rilevanza Costituzionale, delle Agenzie Fiscali, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, delle Regioni e delle Autonomie Locali, della Sanità e della Scuola promuove una manifestazione nella quale verranno illustrati 10 punti per riformare la Pubblica Amministrazione e per uscire dalla crisi

In materia di riforme dello Stato si impongono svolte virtuose, per una Nazione (la nostra, l’Italia) da troppo tempo in stallo, se non in declino: occorrono forme istituzionali e amministrative nuove e più avanzate. Il ruolo delle Pubbliche Amministrazioni – di conseguenza del dirigente pubblico – è da considerarsi basilare, non solo ai fini della crescita della coesione sociale e della solidarietà nazionale, ma anche come presupposto per lo sviluppo economico e competitivo dell’intero sistema Italia.

Come classe dirigente, vogliamo, dunque, dare il nostro contributo e sottoporre all’attenzione dei candidati alle elezioni 10 punti per il futuro Governo del Paese.

L’invito è a rappresentare lunedì 28 gennaio p.v., UNITI TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE PUBBLICA DEL PAESE

Per confermare la partecipazione rivolgersi alla Segreteria Tecnica:

Dott.ssa Maria Assunta Miele [email protected]
Dott.ssa Concetta Lauretta [email protected]

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili