Il 10 aprile diciamo NO al DDL Renzi!

di redazione
ipsef

Il gruppo " La Conta" di cui – tengono a precisare gli organizzatori – fanno parte "insegnanti indipendenti", in continuità con l’iniziativa lanciata su Facebook dai colleghi genovesi e monrealesi ,accolta e riproposta il 25 Marzo con forza da una scuola superiore di Palermo ed una elementare catanese, rilanciata nuovamente un’altra data:

Il gruppo " La Conta" di cui – tengono a precisare gli organizzatori – fanno parte "insegnanti indipendenti", in continuità con l’iniziativa lanciata su Facebook dai colleghi genovesi e monrealesi ,accolta e riproposta il 25 Marzo con forza da una scuola superiore di Palermo ed una elementare catanese, rilanciata nuovamente un’altra data:

Il 10 aprile diciamo NO al DDL Renzi!

Le modalità dell'iniziativa " Ci vestiremo di nero e indosseremo un nastro turchese: il nero simbolo di lutto per una scuola che rischia di morire, il turchese simbolo di energia, purificazione, contrasto alla depressione. Contro la rassegnazione proponiamo la costruzione.

Contro chi ci vuole oggetti passivi ci proponiamo come soggetti attivi per la scuola che già c'è e per quella che verrà.
Entreremo così nelle nostre scuole, nelle nostre aule. Per la difesa del diritto allo studio in una scuola pubblica, democratica, costituzionale.
Dobbiamo gridarlo in tutti i modi che La Buona scuola siamo NOI!"

per info

http://twibbon.com/support/la-scuola-buona-siamo-noi-2#
https://www.facebook.com/events/466022013547227/

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione