Veneto impugna decreto obbligo vaccini

di redazione
ipsef

item-thumbnail

A sorpresa il governatore Zaia annuncia che impugnerà decreto davanti Consulta, “Non in discussione i vaccini ma aspetti normativi”, sottolinea.

La giunta regionale del Veneto ha dato mandato all’Avvocatura di impugnare davanti alla Corte Costituzionale il decreto del Governo che introduce l’obbligo vaccinale prevedendo pesanti sanzioni per i trasgressori. Lo ha annunciato il presidente Luca Zaia, specificando che l’impugnativa sarà pronta entro una o due settimane e riguarderà non solo l’eventuale legge di conversione approvata dal Parlamento, ma anche lo stesso decreto. “Non mettiamo assolutamente in discussione i vaccini – ha spiegato Zaia -, ma alcuni aspetti del decreto”

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief