“The Global Teacher Prize”: una docente palestinese e nessun italiano tra i dieci finalisti

di redazione
ipsef

Una giovane donna palestinese, Hanan Hroub, è stata inserita tra i dieci finalisti della competizione "The Global Teacher Prize" che aggiudica il premio per migliore insegnante del mondo conferito dalla Varkey Foundation, una delle più grandi organizzazioni internazionali che si occupa di educazione e formazione degli insegnanti. 

Una giovane donna palestinese, Hanan Hroub, è stata inserita tra i dieci finalisti della competizione "The Global Teacher Prize" che aggiudica il premio per migliore insegnante del mondo conferito dalla Varkey Foundation, una delle più grandi organizzazioni internazionali che si occupa di educazione e formazione degli insegnanti. 

I nomi dei finalisti sono stati annunciati oggi tramite un video su youtube dall'astrofisico britannico Stephen Hawkings, uno dei padrini illustri del premio.

Hroub, che insegna alla Samiha Khaleel Girl's School di Ramallah, si è detta felicissima del risultato, definendo il riconoscimento "una vittoria per la Palestina e gli insegnanti palestinesi". Gli altri nove finalisti, provengono da India, USA, Pakistan, Regno Unito, Finlandia, Kenya e Giappone: nessun italiano quindi tra i finalisti nell'edizione di quest'anno del The Global Teacher Prize.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief