TFA sostegno e prove suppletive concorso 2016: Miur sceglie le stesse date, docenti tagliati fuori. Anief: Miur corregga

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri sono stati pubblicati due importanti documenti per i docenti precari, ossia il decreto di avvio del III ciclo di specializzazione per le attività didattiche di sostegno per l’a.a. 2016/17 (TFA sostegno) e il calendario delle prove suppletive del concorso a cattedra 2016 per i docenti destinatari di provvedimento cautelare inseriti negli elenchi pubblicati dagli Uffici Scolastici.

Le prove del TFA sostegno si svolgeranno in due giornate, il 19 e il 20 aprile prossimi per tutti gli indirizzi.

Le prove suppletive del concorso a cattedra si svolgeranno invece tra il 3 e il 20 aprile. In particolare il 19 e 20 aprile sono calendarizzate le prove per

A03 Design della ceramica –

A10 Discipline grafico-pubblicitarie –

B07 Laboratorio di ottica di mattina e

A44 Scienze e tecnologie tessili, dell’abbigliamento e della moda –

B15 Laboratori di scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche di pomeriggio; il 20 aprile prova per

AI24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado (Cinese) –

Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado (CLARINETTO) di mattina e

BA02 Conversazione in lingua straniera (Francese)

e B14 Laboratori di scienze e tecnologie delle costruzioni.

E’ evidente che i docenti che si trovino nella posizione di poter partecipare ad entrambe le prove, debbano a questo punto optare per l’una o per l’altra. Se il Ministero non ricalendizzerà una delle due prove (forse è più facile per le prove suppletive), i docenti interessati saranno stati “tagliati fuori” dal Miur stesso per una sovrapposizione temporale facilmente evitabile.

Il sindacato Anief invita il Ministero dell’Istruzione a cambiare le date relative al test preliminare per accedere ai corsi di specializzazione sul sostegno agli alunni disabili, oggi fissate nei giorni 19 e 20 aprile 2017.

“Qualora ciò non accadesse, in tempi celeri, quindi nelle prossime ore – dice Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief e segretario confederale Cisal -, il sindacato annuncia la volontà di procedere attraverso modalità d’impugnazione formale. Non è possibile che, ancora una volta, a pagare i disservizi della macchina organizzativa di Viale Trastevere debbano essere i cittadini che intendono operare per la crescita delle nuove generazioni”

Concorso a cattedra: calendario prove suppletive per classe di concorso, dal 3 al 20 aprile. Prova scritta in 150 minuti

TFA sostegno: prove selettive 19 e 20 aprile, ripartizione posti Università. Decreto Miur

Versione stampabile
anief anief