ads

ads
Prove Invalsi. La pubblicizzazione dei dati è rimessa alla singola istituzione scolastica

comunicato Invalsi - Il 30 settembre 2013 l’INVALSI ha reso disponibili in rete, a beneficio delle singole scuole, i risultati delle rilevazioni sugli apprendimenti condotte a maggio 2013 nella scuola secondaria di secondo grado; il 3 settembre 2013 e il 14 settembre 2012 si era proceduto con la restituzione, rispettivamente, dei dati delle scuole primarie e delle secondarie di primo grado.

Invalsi. Precisazioni in merito alla restituzione dei risultati delle scuole nelle rilevazioni nazionali sugli apprendimenti e trattamento del cosiddetto cheating

Comunicato INVALSI - Nella restituzione alle scuole dei loro risultati nelle rilevazioni nazionali sugli apprendimenti dello scorso anno – restituzione conclusa nel dicembre 2012, relativamente alle prove del maggio-giugno 2012 – le scuole hanno per la prima volta avuto esplicita indicazione della stima del peso di comportamenti anomali (cheating) registrati nella effettuazione delle prove.

Scarsi risultati nelle prove Invalsi? La colpa è del Dirigente che non sa fare il manager

red - Uno studio dell'Università di Cagliari scandaglia il mondo dei "presidi manager" e scopre come l'Italia sia indietro rispetto ad altri paesi OCSE.  Il caso italiano è stato studiato sulla base delle risposte date da un campione rappresentativo di 338 dirigenti di scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie. Il Sud arranca di più

rss facebook twitter google+
ads
ads
ads ads


In evidenza