ads

ads
COBAS. Per prove Invalsi ci vuole delibera Collegio

red - Risulta, quindi, necessario, anzi, obbligatorio indirne uno straordinario per deliberare la partecipazione della scuola ai test o il loro rifiuto. Nel caso i Dirigenti non provvedano, invitano i COBAS, sarà necessario raccogliere le firme

Giorgio Israel: per valutare merito docenti ci vogliono ispettori che assistono alle lezioni. Invalsi all’esame di terza media errore da matita blu

di Eleonora Fortunato - Studiare a fondo quel che si è fatto all’estero per non ripetere errori che poi costano cari, ecco uno dei suggerimenti di Giorgio Israel se si parla di valutazione e di valorizzazione del merito dei docenti. Il sistema migliore restano le ispezioni: commissioni composte da docenti di altre scuole, da docenti in pensione, da ispettori, che esaminano i testi adottati, assistono alle lezioni, interrogano gli studenti, discutono con i colleghi e poi fanno un rapporto.

Assenze insegnanti dei team di valutazione Invalsi: è possibile nominare il supplente? Il Miur fornisca chiarimenti

red - Il sindacato Cisl evidenzia che i docenti che si apprestano a svolgere gli incarichi di "esperti della valutazione esterna delle scuole e osservatori nei processi di insegnamento e apprendimento", a carico dell'Invalsi, potranno assentarsi dal servizio anche per 25 giorni, in più periodi. Come gestire le assenze?

INVALSI. Osservatori esterni prenderanno 195 euro lordi al giorno

red - Si è svolto ieri un incontro sull'argomento, presenti i sindacati. Gli osservatori esterni saranno 5.534 con il compito di garantire la correttezza delle operazioni della somministrazione del protocollo di valutazione e cureranno la successiva trasmissione all’INVALSI delle prove stesse.

Invalsi, scelto il nuovo presidente: è la Professoressa Anna Maria Ajello

MIUR - Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha individuato il nuovo Presidente dell'Invalsi, Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione. Si tratta della professoressa Anna Maria Ajello, Professore ordinario della Facoltà di Medicina e Psicologia dell'Università di Roma 'La Sapienza'.

"Invalsi strumento di controllo dei docenti". "Prevediamo un anno sabbatico per i prof!" La provocazione dei COBAS

di Eleonora Fortunato - Per avere docenti che fanno bene il loro lavoro la valutazione degli apprendimenti non è l’unica strada (i quiz rischiano di snaturare la didattica), né si può puntare solo alle eccellenze (non siamo mica a Harvard!). Così i Cobas tornano a rilanciare un antico cavallo delle loro battaglie: periodo sabbatico anche per i docenti di scuola, proprio come i ben più blasonati colleghi universitari.

Finlandia: il fallimento della matematica orientata al "problem solving". Ma non erano i primi della classe?

di Eleonora Fortunato - Cosa è cambiato in vent’anni nell’insegnamento della matematica in Finlandia? Perché i quindicenni del paese di Babbo Natale non sono più i ‘primi della classe’? E soprattutto, come mai i disastrosi effetti della matematica basata sul ‘problem solving’ tanto cara alle rilevazioni internazionali non generano un’attenta riflessione sull’opportunità della rincorsa ai modelli standardizzati di verifica degli apprendimenti?

Ministro Carrozza, time out all'Invalsi

di Vincenzo Pascuzzi - Dall’8 gennaio è calato un silenzio relativo sull’Invalsi. Il comitato presieduto da Tullio De Mauro ha iniziato a vagliare i c.v. e le proposte programmatiche e operative dei candidati alla presidenza dell’Istituto di Villa Faconieri a Frascati.

rss facebook twitter google+
ads
ads
ads ads


In evidenza