Mercoledì, 04 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI
Classi di concorso. M5S: la riforma è un colabrodo
di redazione

“Alle conseguenze degli errori e delle sciatterie con tenute nella Legge 107 si aggiunge anche la Riforma delle classi di concorso: un vero colabrodo viste le innumerevoli criticità che emergono. Fra tutte, l'esclusione dei periti informatici dal prossimo concorso a cattedra. Con questo 'riordino' infatti, la materia 'Laboratorio di Tecnologie Informatiche Primo biennio degli Istituti Tecnici' non è più prevista, né nella nuova classe di concorso B16 né in altra classe. E si tratta solo di una delle contraddizioni figlie di un governo bipolare che prima parla di digitalizzazione nelle scuole e poi taglia le discipline ad essa afferenti”.

Classe concorso "Laboratorio Tecnologie Informatiche". ANIEF, insegnamento biennio Tecnici e concorso: interrogazione al Ministro
di redazione
Classe concorso "Laboratorio Tecnologie Informatiche". ANIEF,  insegnamento nel

L'ANIEF, come apprendiamo dal comunicato stampa di seguito riportato, chiede al Parlamento di interrogare il ministro Giannini relativamente alla situazione della classe di concorso “Laboratorio di Tecnologie Informatiche”, insegnamento non è più previsto nel primo biennio degli istituti tecnici e per la quale non è stato messo a concorso alcun posto. 

Modifiche classe di concorso "Teoria e Tecnica della Comunicazione" (A-65)
di admin

Manuela Pagano - Con l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del “Regolamento recante disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento, a norma dell'articolo 64, comma 4, lettera a), del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. (16G00026) (GU Serie Generale n.43 del 22-2-2016 - Suppl. Ordinario n. 5)”, si sono aggiunte 11 nuove classi di concorso, tra cui anche finalmente la classe A65 “TEORIA E TECNICA DELLA COMUNICAZIONE”.

Nuove classi di concorso. Coordinamento Nazionale TFA: appello al MIUR per tutelare i diritti degli abilitati
di redazione

Tra le tante criticità sollevate dal bando di concorso, la peggiore è forse la sorte riservata agli abilitati di classi di concorso accorpate, che si trovano a dover essere esaminati tra poche settimane su materie per le quali non hanno abilitazione e che, in alcuni casi, hanno affrontato solo marginalmente nel loro percorso di studi.

anief mnemosine eiform


In evidenza