ads

ads
TFA II ciclo: per le nuove regole occorre parere CNPI. Potrebbe essere a rischio l'avvio?

red - Nel parere del 6 marzo 2014 il Consiglio di Stato si è riservato di esprimere il suo parere sulle modifiche al dm D.m. n. 81 del 25 marzo 2013 di modifica del dm n 249/10, che permette di istituire una graduatoria unica nazionale, per un più razionale utilizzo delle graduatorie degli idonei alla selezione per l'accesso al corso. Anief: II ciclo stoppato dal CdS.

Graduatorie di istituto: priorità abilitati TFA e inserimento laureati dopo il 19 luglio 2013. 2012/13 utile per i PAS e regole per il II ciclo TFA. Consiglio di Stato rimanda parere

red - Ancora nulla di fatto per le modifiche al dm. n. 81 del 25 marzo 2013, propedeutiche all'aggiornamento delle graduatorie di istituto. I PAS sono in svolgimento, ma l'inserimento del 2012/13 non è stata ancora normato, rimane in sospeso l'inserimento per coloro che conseguono il titolo utile per l'insegnamento dopo il 19 luglio 2013, e la priorità del TFA nell'attribuzione delle supplenze dalla III fascia delle graduatorie di istituto. In dubbio anche le nuove regole (graduatoria nazionale) per il II ciclo TFA.

Subito nuovo TFA e recupero PAS. Soluzione reclutamento non è in altri concorsoni

red - Il Ministro Giannini, durante la video chat con il quotidiano "La Stampa" ha voluto ribadire la volontà di avviare quanto prima i nuovi corsi TFA ordinari. Forse saranno gli ultimi, dato che il tutto sarà poi internalizzato ai percorsi di laurea magistrale. Futuro reclutamento più autonomia alle scuole

La consulenza di OS.it. Graduatoria interna d'istituto: continuità, esigenze di famiglia, valutazione concorso. TFA: servirà per avere supplenze annuali?

GB - Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

TFA ordinario: necessario prevederli fino al nuovo metodo delle "lauree abilitanti" e anche oltre

red - Un intervento del Dirigente dell'ufficio III Lombardia  Max Bruschi su ItaliaOggi. Condividiamo la riflessione sulla necessità non porre uno stop alla formazione iniziale degli insegnanti, in attesa della riforma degli ordinamenti annunciata dal Ministro nel discorso programmatico alla VII Commissione Cultura del Senato.

TFA ordinario II ciclo, ad andar bene bando a giugno, selezione settembre, avvio lezioni dicembre 2014. I numeri

red - Il II ciclo TFA confermato dal Ministro Giannini per il prossimo anno accademico. Ritardo di un anno nell'attivazione, c'è poco di cui rallegrarsi. La formazione iniziale degli insegnanti, dopo la chiusura delle Ssis, è stata materia trascurata. Quanti potranno abilitarsi con il nuovo TFA e con quali tempi?

Faraone (PD), contrario alle 24 ore di lezione frontale: “Chi lo propone non sa di cosa parla”. Merito, II ciclo TFA (“Non rifaremo l’errore della Gelmini”), sentenza europea sui precari, pensioni.


di Eleonora Fortunato - Le ragionevoli intenzioni del governo Renzi secondo il responsabile Scuola del PD: Priorità alla carriera dei docenti, definita in base a anzianità e merito, alla stabilizzazione dei precari, con un occhio di riguardo a chi ha passato il TFA e a chi si abiliterà col secondo ciclo, e all’edilizia scolastica. Ma no deciso all’ipotesi di innalzamento delle ore di lezione a 24 ore a parità di retribuzione. Se li spaventa la sentenza europea sui precari? “Vedremo se e quando ci sarà”.

rss facebook twitter google+
ads
ads
ads ads


In evidenza