Domenica, 19 Aprile 2015

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI
Concorso dei docenti: ingiusta esclusione docenti con diploma licenza linguistica. Miur paga 2.000 euro per ogni ricorrente
di Lalla

red - L'insegnante Patrizia, madre di uno dei ricorrenti, ci comunica che anche il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sardegna ha pronunciato la sentenza sul ricorso effettuato da cinque ricorrenti escluse dalle procedure concorsuali (docenti scuola primaria) in quanto, secondo il Ministero Pubblica Istruzione, il diploma di licenza linguistica non costituisce titolo di accesso per l'insegnamento.

La consulenza di OS.it. I titoli valutabili nel concorso docenti sono quelli dichiarati all'atto della domanda
di Giulia Boffa

GB - Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Iscriviti alla nostra FanPage di FaceBook News in tempo reale

Concorso a cattedra: il diploma magistrale a indirizzo linguistico è titolo valido per la partecipazione
di Lalla

Anief - Ancora un altro successo dell’Anief al Tar Lazio che, con una nuova ordinanza del 19 dicembre 2013, accoglie la richiesta di sospensiva avanzata dall’avv. Tiziana Sponga per quattro ricorrenti che avevano superato le prove concorsuali nella regione Lombardia, in aderenza a un consolidato indirizzo giurisprudenziale confermato dal Consiglio di Stato.

Concorso docenti 2012. Secondo il giudice potevano partecipare i laureati dopo il 2002, quali possibili scenari?
di redazione

dp - Per questo abbiamo sentito il Presidente dell'ANIEF, Marcello Pacifico, sindacato che per primo aveva denunciato l'eventuale non correttezza del bando del concorso a cattedra che poneva come limite l'anno accademico 2002-03 per i candidati che accedevano al concorso solo con il titolo di laurea. "No ad abilitati di serie A e di serie B"

Concorso docenti. Potevano partecipare anche laureati con laurea conseguita dopo l’anno accademico 2002-2003
di admin

Avv. Giuseppe Policaro - Concorso Docenti: illegittimo l’articolo 2 del Bando che non consentiva la partecipazione anche ai candidati che, dopo l’anno accademico 2002-2003 ed entro la data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, avessero acquisito un titolo di laurea valido per l’accesso all’insegnamento nelle classi di concorso della scuola dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di I e II grado.

Concorso a cattedra: il Tar Lazio impone di valutare i titoli, anche se dichiarati solo nella scheda "professionalità docenti"
di Lalla

Anief - I candidati che si sono rivolti ai legali Ganci, Lo Bue, Miceli e Sponga dell’Anief ottengono con due ordinanze del 19 dicembre 2013 l’annullamento delle graduatorie regionali di Puglia, Sicilia, Campania ed Emilia Romagna e la rivisitazione delle proprie posizioni alla luce dei titoli posseduti e dichiarati nella sola scheda professionalità docenti. Annullata anche la faq del Miur.

Concorso a cattedra. Concorso a cattedra in Toscana: ammessi alle prove orali A025 A028
di Lalla

Lalla - Riassumiamo in un'unica tabella gli esiti delle prove e le prime graduatorie pubblicate. Per gli avvisi relativi alle convocazioni per le prove pratiche o orali è necessario consultare quotidianamente il sito dell'USR di riferimento. Il presente elenco non ha valore ufficiale, la notifica ai candidati è il file inserito nel sito dell'USR o del Ministero

Concorso a cattedra in Lazio, graduatoria provvisoria infanzia
di Lalla

red - E’ approvata in via provvisoria la graduatoria generale di merito per la Scuola dell’Infanzia; secondo l’ordine decrescente della valutazione complessiva finale conseguita da ciascun candidato, risultante dalla somma dei voti riportati nella prova scritta, nella prova orale e della valutazione dei titoli autocertificati nella domanda di concorso.

anief mnemosine eiform

Seguici su Facebook


In evidenza

La scuol@ di Pav