Stipendio. Cedolino marzo alleggerito da addizionali comunali e regionali

di redazione
ipsef

Sono stati caricati e sono consultabili su NoiPA i cedolini relativi allo stipendio di marzo. In molti casi la somma totale è inferiore alla media mensile, in quanto cominciano ad essere trattenute le addizionali comunali e regionali.

Sono stati caricati e sono consultabili su NoiPA i cedolini relativi allo stipendio di marzo. In molti casi la somma totale è inferiore alla media mensile, in quanto cominciano ad essere trattenute le addizionali comunali e regionali.

Per i docenti a tempo indeterminato le ritenute saranno applicate mensilmente fino a novembre 2016 (nel cedolino c'è indicata la scadenza).

Per i docenti a tempo determinato che nel 2015 hanno superato la soglia della tassabilità (poco oltre gli 8000 lordi annui), le addizionali saranno invece trattenute a rate pari al numero dei mesi di contratto: 4 rate se sono al 30 giugno, 6 rate se sono al 31 agosto.

Le aliquote delle addizionali comunali e regionali sono diversificate.

Per verificare quelle del 2015 (che stanno trattenendo adesso) e quelle del 2014 ( trattenute lo scorso anno), con eventuali scostamenti
http://www.globallaboratory.it/pit/tb_addreg_2016.htm
e qui
http://www.globallaboratory.it/pit/addcom/index.html

Per ulteriori info è possibile consultare il nostro forum Stipendio marzo

Ricordiamo che la data di esigibilità è il 23, e che sono state previste delle emissioni speciali (il 15 per i precari), il cui accredito dovrebbe avvenire in questi giorni.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief