Il Regno Unito toglie l’UE dai programmi scolastici?

di Giulia Boffa
ipsef

Giulia Boffa – Da alcune indiscrezioni pubblicate dal "West – Welfare, società e territorio", sembrerebbe che il Regno Unito abbia deciso di cancellare l’Unione Europea dai programmi scolastici nazionali delle elementari e delle medie.

Giulia Boffa – Da alcune indiscrezioni pubblicate dal "West – Welfare, società e territorio", sembrerebbe che il Regno Unito abbia deciso di cancellare l’Unione Europea dai programmi scolastici nazionali delle elementari e delle medie.

Secondo la fonte, il Dipartimento dell’Istruzione britannico avrebbe affermato che " “Visto che l’Unione Europea, più che un fenomeno geografico, è un’entità politica ed economica, il nostro gruppo di esperti ha convenuto che il suo insegnamento non deve essere contemplato nelle nostre classi”.
 
Sembra che la sorprendente decisione, se confermata, potrebbe essere collegata alle affermazioni del Primo Ministro Cameron, che una settimana fa aveva proposto un referendum sull’Europa, nel caso i Tory vincessero alle prossime elezioni.
Versione stampabile
anief anief