Popolazione scolastica, 33 mila alunni in meno nel 2017/18 e per il futuro il trend negativo proseguirà

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’anno scolastico 2017/18 è ormai alle porte e si conferma il calo, come negli anni precedenti, il calo della popolazione scolastica. 

Il prossimo anno, come riferito da Repubblica.it, ci saranno 33.000 alunni in meno rispetto al 2016/17.

Nel triennio 2015/16-2016/17 e 2017/18, la popolazione scolastica è diminuita di quasi 100000 unità:

2015/16: – 20.000

2016/17: – 46.000

2017/18: -33.000

Secondo l’Istat, il calo della popolazione scolastica è destinato a proseguire nei prossimi anni: “fra cinque anni il calo degli alunni potrebbe attestarsi sulle 361mila unità e fra 10 anni sulle 774mila unità”.

Il fenomeno sopra descritto, naturalmente, inciderà sugli organici del personale docente che, stando così le cose, non potrà che essere oggetto di ulteriori tagli.

Altra conseguenza del calo della popolazione scolastica e della riduzione degli organici, riguarderà le assunzioni anch’esse destinate a diminuire drasticamente.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief