PON 2014-20: nuove soglie di rilevanza comunitaria per affidamento contratti pubblici di servizi e forniture

di Nino Sabella
ipsef

Il MIUR con la nota n. 3061 del 18/02/2016 ha comunicato, relativamente all'affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria nell'ambito dei progetti PON, i nuovi importi determinati a livello appunto comunitario. 

Il MIUR con la nota n. 3061 del 18/02/2016 ha comunicato, relativamente all'affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia comunitaria nell'ambito dei progetti PON, i nuovi importi determinati a livello appunto comunitario. 

Il Regolamento Delegato UE 2015/2170 della Commissione del 24 novembre 2015, che ha modificato la Direttiva 2014/24/UE del Parlamento europero e del Consiglio riguardo alle soglie applicabili per le procedure di aggiudicazione degli appalti, ha rideterminato l'importo delle soglie di rilevanza comunitaria, secondo quanto segue.

  • 135.000,00 Euro, per gli appalti di forniture e servizi aggiudicati da amministrazioni aggiudicatrici che sono autorità governative centrali.
  • 209.000,00 Euro per gli appalti di forniture e servizi aggiudicati da amministrazioni aggiudicatrici diverse dalle autorità governative centrali e per appalti pubblici di servizi parzialmente esclusi dall'applicazione del Codice Appalti, aggiudicati da una qualsiasi stazione appaltante.
  • 5.225.000,00 Euro per gli appalti di lavori pubblici e per le concessioni di lavori pubblici. 

Per approfondire nota in allegato. 

 

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief