formazione docenti

edises

Consip: ai nastri di partenza il Mercato Elettronico della Pubblica Istruzione

ipsef

mnemosine

comunicato CONSIP - Nell’ambito della collaborazione tra MIUR-MEF in corso ormai da alcuni anni, Consip annuncia - in contemporanea con la conferenza stampa sugli accordi tra il Miur e 12 Regioni per il potenziamento del Piano nazionale scuola digitale - il progetto MePI: Mercato elettronico della Pubblica Istruzione, un'area dedicata del Mercato Elettronico della PA, connessa al sistema informativo del MIUR, a disposizione delle scuole italiane per facilitare i loro acquisti di soluzioni integrate per la didattica digitale.

Consip pubblicherà nei prossimi giorni un Documento di consultazione del mercato, finalizzato a raccogliere indirizzi e proposte da parte del mercato della fornitura e di tutti gli operatori del settore. Tali indirizzi e proposte saranno elaborati ai fini della pubblicazione del bando relativo alle soluzioni che saranno acquistabili da ciascuna istituzione scolastica attraverso il MePI.

Il MePI rappresenta una “finestra” del Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione specificatamente dedicata agli istituti scolastici di ogni ordine e grado, in cui i beni e servizi delle imprese fornitrici verranno presentati secondo ambiti merceologici omogenei per la destinazione d’uso didattica e in cui i singoli prodotti e le soluzioni avranno requisiti tecnici, tecnologici e di servizio personalizzati. In tal modo, il processo d’acquisto per le scuole sarà reso più semplice e rapido e consentirà loro di accedere a soluzioni più idonee alle loro esigenze di approvvigionamento.

Con tale iniziativa Consip dà ulteriore seguito alle azioni già condotte negli anni scorsi a supporto del Piano Nazionale Scuola Digitale, tra le quali si ricordano in particolare il progetto LIM (Lavagne interattive multimediali) e l’iniziativa Editoria Digitale Scolastica.

Versione stampabile
anief

In evidenza