Giovedì, 18 Dicembre 2014

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Segnalazione incongruenza nei modelli di domanda Utilizzazione/Assegnazione provvisoria 2012/13

di Lalla
ipsef

Lalla e Giulia Boffa - Il MIUR, con nota n. 5375 del 12 luglio 2012 ha anticipato le date di scadenza per la presentazione delle domande di utilizzazione/assegnazione provvisoria per il personale docente, educativo ed Ata, rilasciando anche i modelli di domanda utili, con l'avvertenza che si tratta di quelli del decorso anno scolastico 2011/12, con la sola variazione dell'anno di riferimento (2012/2013). Ma i modelli di domanda risultano modificati solo in parte e ciò potrebbe creare problemi nella compilazione.

Per il secondo anno di seguito il Ministero dimostra confusione e approssimazione nella gestione della procedura relativa a Utilizzazioni e Assegnazioni provvisorie. In attesa che al contratto di mobilità annuale venga accordato il placet della Funzione Pubblica, cosa che si dà per scontata e che dovrebbe essere confermata tra pochi giorni, il Ministero ha infatti emanato i modelli di domanda e le relative scadenze per la presentazione, scaglionate per ordine di scuola e tipologia di personale, senza un'ordinanza alla quale fare riferimento per la compilazione.

Alla nota sono allegati i modelli di domanda che si specifica sono " i modelli del decorso anno scolastico 2011/12 con la sola variazione dell'anno di riferimento (2012/2013)"

Analizzando i rispettivi modelli di domanda, notiamo però è che sì nell'intestazione la data dell'anno scolastico è stata modificata (tutti riportano correttamente 2012/13), ma all'interno del modulo tutte le altre date sono rimaste quelle del 2011/12, compresa quella relativa alla sezione B [SITUAZIONE DI RUOLO] in cui si richiede la scuola di titolarità e di servizio rapportata al 1 settembre 2011.

Se confrontiamo il modello rilasciato quest'anno con quello utilizzato negli anni precedenti ci accorgiamo che nei modelli di domanda per utilizzazione/assegnazione provvisoria la situazione di ruolo richiesta è sempre stata al 1 settembre dell'anno scolastico successivo, e quindi per quest'anno dovrebbe essere il 1 settembre 2012.

La non conformità della data di intestazione del modello con le date espresse all'interno sta generando non pochi dubbi sulla corretta compilazione proprio di questa sezione e sulla effettiva richiesta del Ministero.

Noi riteniamo che tutte le date del modello di domanda debbano essere riferite all'a.s. 2012/13, seppure non indicato come nell'intestazione, ma sarebbe stato opportuno avvertire in maniera più specifica nella nota.

La nota n. 5375 del 12 luglio 2012

Versione stampabile
anief

In evidenza