formazione docenti

edises

FLC CGIL Latina. Organici scuola dell'infanzia e primaria

di Giulia Boffa
ipsef

mnemosine

FLC CGIL - Nella mattinata si è tenuto all’A.T. di Latina il previsto incontro per l’informativa sugli organici della scuola dell’infanzia e della primaria.

Erano presenti la dott.ssa Calvosa, la dott.ssa Carbonara  ed i rappresentanti delle OO.SS.
 
Per la scuola dell’infanzia
si prevede per la provincia di Latina un organico costituito da 1083 docenti. Tale numero non conferma l’organico di fatto relativo al 2010/2011,  avendo una riduzione di due posti  e non permette di attivare nuove sezioni se non per compensare soppressioni in Istituzioni Scolastiche ove si sia riscontrata una riduzione di iscrizioni.
Sostanzialmente, come previsto dall’art. 3 della Legge 189 del 4/12/08 “la consistenza numerica dei punti di erogazione dei servizi scolastici non deve superare quella relativa al precedente anno scolastico”.
Le OO.SS. hanno evidenziato la presenza di “liste di attesa” in varie scuole ed hanno sollecitato l’Amministrazione a prestare particolare attenzione alle Istituzioni Scolastiche che presentino situazioni di  criticità.
La Scuola Primaria
subisce un ulteriore grave taglio, prevedendo per l’anno scolastico 2011/2012 un organico di 1711 docenti con una perdita di 115 posti; i numerosi pensionamenti non riusciranno e ridurre il numero dei docenti soprannumerari che per il prossimo anno scolastico potrebbero essere circa 90 a fronte dei 56 del corrente a. s.
I criteri che porteranno alla assegnazione dell’organico alle varie scuole sono:
-  tempo pieno confermato solo nelle scuole con classi a scorrimento; si prevede quindi la conferma delle 80 classi a tempo pieno attive per il 2010/2011.
-  docenti sufficienti a  garantire un “tempo scuola” di 27 ore per le 1° - 2° - 3°  e 30 ore per le 4° e le 5°.
-  Classi prime formate con mediamente 25 alunni (con possibilità di giungere a numeri più alti).
-  Accorpamenti di alunni tra plessi di classi sotto imensionate della stessa Istituzione Scolastica
-  Costituzione di pluriclassi a Ponza e Ventotene
-  Assegnazioni di docenti di lingua inglese che siano impegnati in un rapporto di 1 a 6 classi se possibile in relazione all'organico, altrimenti soppressione di tutti i posti di specialista di L2.
Per il sostegno è stato confermato nel complesso l'organico dello scorso anno
La FLC CGIL, a seguito della precisa ma grave informativa ricevuta, conferma la necessità di "trasparenza" nei criteri di ripartizione dei posti per l’organico del prossimo anno scolastico e continua a ribadire la necessità che si avvii un reale percorso di razionalizzazione della rete delle scuole di base, in modo che le risorse siano impegnate al meglio, evitando di penalizzare i grandi plessi.
La situazione è estremamente grave  e viene ulteriormente sconfessata la linea di accondiscendenza nei riguardi del Governo degli altri sindacati. 
La scuola deve fare sentire la sua voce e il 6 maggio lo sciopero generale deve vedere una massiccia partecipazione dei lavoratori della scuola.
 

Versione stampabile
anief
rss facebook twitter google+
anief
formazione docenti
formadocenti classeviva


In evidenza