Giovedì, 26 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Varkey Foundation, premio miglior insegnante del mondo: Hanan al-Hroub, insegnante palestinese, tra i dieci finalisti

di Nino Sabella
ipsef

Hanan al-Hroub, originaria del campo profughi di Deisha (Betlemme), è  stata scelta tra 8000 insegnanti di tutto il globo per contendersi, insieme ad altri nove colleghi, il premio di miglior insegnante del mondo. 

La scelta della Varkey Foundation,  organizzazione internazionale di educazione e formazione dei docenti, è scaturita dal particolare metodo di insegnamento di Hanan, fondato sul gioco e sulla non violenza, che risulta essere particolarmente efficace, grazie anche al suo modo di relazionarsi, con studenti affetti da problemi comprtamentali suscitati dalle violenze cui sono soggetti a causa dell'occupazione israeliana, come riferiscono alcuni media locali.

Hanan al-Hroub riferisce che è diventata insegnante, dopo aver sperimentato il suddetto metodo con i suoi figli, il cui comportamento anche scolastico era stato condizionato pesantemente dall'assassinio del marito, avvenuto proprio sotto i loro occhi.

Dopo quella tragica esperienza, Hanan ha inventato nuovi metodi d'apprendimento basati sul gioco, che hanno permesso ai figli di riprendere il processo d'apprendimento con risultati soddisfacenti. Da allora ha deciso di diventare insegnante ed oggi si ritrova a contendersi un premio di grandissimo prestigio, celebrato anche dal Ministro dell'Educazione dell'Autorità nazionale palestinese Sabri Saidam.

Quest'ultimo ha affermato che il trionfo di Hanan è "un successo per la Palestina e gli insegnati palestinesi".

 

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza