Venerdì, 27 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Univesità, Pittoni (Lega) annuncia interrogaizone Ministro si esprima su festa unità in ateneo

di admin
ipsef

«Abbiamo depositato un'interrogazione parlamentare a firma del capogruppo alla Camera Massimiliano Fedriga, con cui chiediamo al ministro dell'Istruzione di prendere posizione in merito a manifestazioni di partito organizzate all'università, con specifico riferimento a quella dell'ottobre scorso a Udine, primo caso di Festa dell'Unità promossa all'interno di una struttura universitaria».

Lo annuncia Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord. «La Festa dell'Unità in ateneo – spiega Pittoni - è un grave precedente a livello nazionale, che non può passare sotto silenzio. Avevamo fatto appello al sindaco di Udine, quale prima carica istituzionale della città che dà il nome all'università, affinché si facesse portavoce della richiesta agli organi di governo dell'ateneo di una verifica sul comportamento del rettore, che ha autorizzato e promosso lo svolgimento di una manifestazione di partito nella struttura. Richiesta caduta nel vuoto. La parola passa ora al Parlamento. Con l'interrogazione chiediamo al ministro Stefania Giannini di pronunciarsi in ordine all'ipotesi di violazione di una serie di norme, che vanno dalla legge nazionale 240/2010 a Statuto, Codice etico e Disciplinare di ateneo. Il ministro dell'Istruzione, intervenendo sull'argomento alla Camera, ha di fatto già scaricato sull'Università di Udine, che avrebbe agito “nell'ambito della propria autonomia”, eventuali responsabilità nel valutare di “interesse generale” una festa-convegno di partito. Vediamo come va a finire. L'impressione purtroppo – conclude Pittoni - è di assistere a prove tecniche di sdoganamento dell'idea di consegnare ai partiti pure il controllo del sistema universitario».

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza