Giovedì, 30 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Tar contro le benedizioni a scuola. La preside: "Benediremo intorno all'istituto"

di redazione
ipsef

La preside del comprensivo di Bologna,che comprende due elementari e una media, ha lanciato la proposta di benedire intorno alle scuole dell'istituto, in risposta alla sentenza del Tar che ha annullato la delibera con cui il consiglio di istituto aveva autorizzato le benedizioni a scuola nel 2015.

L'idea nasce "per far sentire come siamo esclusi: fuori c'è spazio e non c'è bisogno di un voto del consiglio di istituto"."Penso che si possa fare un ricorso - ha aggiunto - aspettiamo l'avvocatura di Stato. La decisione va rispettata e quindi non ci saranno benedizioni in aula, ma le faremo fuori". Il Consiglio di Stato "dice che le benedizioni si possono fare su base volontaria e fuori dall'orario scolastico, con l'approvazione del consiglio di istituto, come abbiamo fatto noi. Ma pare che la sentenza non tenga conto della decisione del Consiglio di Stato e ci inviti a non rispettare la legge o a rispettare una legge che non conosco", conclude la preside.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza