Sabato, 25 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Una studentessa di Modica (RG) vince il premio europeo dei giovani traduttori

di redazione
ipsef

Si chiama Gabriella Grassiccia, classe 1998 e studentessa dell'Istituto di istruzione superiore 'Giovanni Verga' di Modica, in Sicilia, la vincitrice italiana dell'edizione 2015 del concorso annuale di traduzione "Juvenes Translatores".
    Sono in tutto 28 gli studenti delle scuole superiori, uno per ciascuno Stato membro dell'Unione europea, a ricevere un premio in questo concorso, in cui si sono cimentati più di tremila partecipanti di tutto il continente. Il testo scelto dalla studentessa di Modica era in spagnolo ed è stato tradotto in italiano.

 I vincitori del riconoscimento saranno invitati a Bruxelles il 14 aprile 2016 per ricevere i loro premi dalla vicepresidente della Commissione europea, Kristalina Georgieva.

"Ogni anno Juvenes Translatores offre agli studenti la possibilità di mettere alla prova le loro abilità linguistiche e di cimentarsi nella traduzione, una competenza preziosa in un'Unione multilingue", ha affermato Georgieva alla stampa.

Il soggetto dei testi da tradurre, scelto per celebrare l'Anno europeo dello sviluppo (2015), era la cooperazione allo sviluppo. I partecipanti potevano scegliere di cimentarsi in una qualsiasi delle 552 combinazioni possibili tra le 24 lingue ufficiali dell'Ue. Tutti i vincitori, riferisce la Commissione europea, hanno scelto di tradurre nella lingua in cui si sentono più forti, come del resto fanno i traduttori ufficiali delle istituzioni Ue.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza