Venerdì, 27 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Sciopero. CUB, COBAS, USI-AIT hanno proclamato lo sciopero generale nazionale per la giornata del 18 marzo

di redazione
ipsef

MIUR - La Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Funzione Pubblica - con nota del 4 marzo 2016, ha comunicato che "la Confederazione Unitaria di Base, in sigla CUB, il sindacato intercategoriale Cobas Lavoratori Autorganizzati, in sigla SI-Cobas e la segreteria nazionale dell'Unione sindacale italiana, con sede legale in Via Tirassegno 7 - Modena, in sigla USI-AIT, hanno comunicato, con note del 4 febbraio 2016, la proclamazione dello sciopero generale nazionale di tutte Ie categorie pubbliche e private per l'intera giornata del 18 marzo 2016". "L' Associazione sindacale SGB-Sindacato Generale di Base ha comunicato con nota del 29 febbraio l'adesione allo sciopero in parola".

L'azione di sciopero in questione interessa anche il servizio pubblico essenziale "istruzione" di cui all'art. 1 delIa legge 12 giugno 1990, n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e aIle norme pattizie definite ai sensi dell'art. 2 delIa legge medesima. pertanto il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla citata normativa.
Le SS.LL., ai sensi dell'art. 2, comma 6 , della legge suindicata sono invitate ad attivare, con la massima urgenza, la procedura relativa alIa comunicazione dello sciopero aIle istituzioni scolastiche e, per loro mezzo alle famiglie ed agli alunni, ed assicurare durante l'astensione Ie prestazioni relative ai servizi pubblici essenziali cosi' come individuati dalla normativa citata che prevede, tra l'altro, all'art. 5, che Ie amministrazioni "sono tenute a rendere pubblico tempestivamente il numero dei lavoratori che hanno partecipato allo sciopero, la durata delIo stesso e la misura delle trattenute effettuate per la relativa partecipazione".
Dette informazioni dovranno essere acquisite attraverso il portale SIDI, sotto il menu "I tuoi servizi", nell'area "Rilevazioni", accedendo all' apposito link "Rilevazione scioperi" e compilando tutti i campi delIa sezione con i seguenti dati:
il numero dei lavoratori dipendenti in servizio;
il numero dei dipendenti aderenti allo sciopero anche se negativo;
il numero dei dipendenti assenti per altri motivi:
ammontare delle retribuzioni trattenute.
Si pregano Ie SS.LL. di invitare i Dirigenti Scolastici ad ottemperare a quanto sopra esposto, tenendo conto che i dati devono essere inseriti nel piu' breve tempo possibile.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza