Lunedì, 08 February 2016

mnemosine
SERVIZI
britishcouncil
SPECIALI ESPANDI
Feder. A.T.A. Proclamazione sciopero generale per il prossimo 18 marzo
di redazione

Premesso che in data 22 gennaio 2016 è stato esperito il tentativo di conciliazione presso il Ministero del Lavoro il cui riscontro ha dato esito negativo, con la presente, la scrivente Federazione del Personale ATA- Feder. A.T.A., nel rispetto delle norme vigenti in materia di sciopero e dei servizi pubblici essenziali, per la giornata del 18 MARZO 2016 proclama lo sciopero nazionale per l’intera giornata, di tutto il personale ATA della scuola per i seguenti motivi:

USB. Sciopero difficile ma necessario
di redazione

USB - Venerdì 20 novembre sarà sciopero generale dell’intera giornata di tutti i lavoratori pubblici, dei servizi esternalizzati, delle aziende partecipate e degli Lsu-ATA della Scuola, indetto dall’USB Pubblico Impiego contro una Legge di stabilità che prevede ridicoli aumenti contrattuali (5 euro medi lordi mensili); che continua a tenere bloccate le assunzioni nel pubblico impiego ignorando  diritti di precari e vincitori di concorso; che taglia i servizi e la Sanità;  che riduce da 8.000 a 1.000 il numero delle aziende partecipate, favorendo la definitiva privatizzazione di numerosi servizi territoriali.

Domani studenti in piazza in tutta Italia per il diritto allo studio e al reddito
di redazione

Domani 17 novembre gli studenti della Rete della Conoscenza (Unione degli Studenti - Link Coordinamento Universitario) scenderanno in piazza in tutta Italia per la mobilitazione internazionale studentesca. “Vogliamo tutto #pertutti, privilegi per nessuno” è lo slogan scelto dagli studenti che hanno presentato oggi alla Camera dei Deputati le loro proposte (qui il video: http://webtv.camera.it/evento/8621). Al terrore e all’odio xenofobo culminato nei drammatici fatti di Parigi gli studenti scelgono di non rimanere in silenzio e prendere parola per dire basta alle disuguaglianze sociali, sì al diritto allo studio, alla contaminazione culturale e all’accoglienza di chi fugge da guerre e povertà.

anief mnemosine eiform progetto livingstone


In evidenza