Venerdì, 27 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

PSP denuncia, chiamata diretta dei docenti permetterà ai dirigenti di "Non 'avere le mani legate' rispetto a docenti contrastivi"

di redazione
ipsef

Sarebbe una frase riportata da una presentazione elaborata dall'ANP (Associazione Nazionale dei Presidi) relativamente al Piano Triennale dell'offerta Formativa. La notizia è riportata dall'ANSA.

L'agenzia riporta di un comunicato inviato dal gruppo Psp-Partigiani della Scuola Pubblica che contiene la frase incriminata, ponendo come uno dei punti favorevoli alla facoltà da parte dei dirigenti scolastici di poter scegliere i docenti delle scuole, la possibilità di "non avere le mani legati nei confronti dei docenti contrastivi".

"E' aberrante - riporta il lancio di agenzia, riferendo del comunicato PSP - l'ostilità che si vuole creare fra le parti interessate: corpo docente e dirigenza. La frase riportata riferita 'all'organico del personale' mette in luce il disegno arrogante e antidemocratico di chi ha costruito questa Riforma e di chi sta formando i dirigenti scolastici. Esprimiamo tutta la nostra indignazione e preoccupazione per le sorti della Scuola Pubblica, che si vuole programmata alla creazione di individui seriali, acritici, 'utili' al sistema. Per fare questo serviranno educatori seriali e acritici e che non 'contrastino' le volontà di presidi e governo. Ciò rappresenta la conferma che questa legge calpesta diritti costituzionali quali la libertà di insegnamento e la libertà di pensiero".

I Psp annunciano che procederanno "con tutti i mezzi a disposizione per stigmatizzare tale documento, adottando anche eventualmente vie legali".

La presentazione ANP

Il file ANP è raggiungibile anche tramite ricerca su Google

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza