Giovedì, 26 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Precari. Brugnerotto (M5S): Renzi rispetti diritti allo stipendio degli insegnanti, rivedere le priorità

di redazione
ipsef

Nuova interrogazione del deputato padovano Marco Brugnerotto (m5s) a seguito della manifestazione degli insegnanti precari avvenuta mercoledì scorso in piazza Antenore a Padova, durante la quale i sindacati di categoria hanno consegnato al prefetto Patrizia Impresa un documento destinato alla presidenza del Consiglio.

Nel loro appello alle Istituzioni locali e nazionali chiedono di definire in modo positivo la triste vicenda dei precari della scuola, supplenti docenti ed ATA, che da mesi lavorano professionalmente nelle scuole senza percepire nessun compenso.

“Recentemente ho depositato due interrogazioni chiedendo ai ministri di attuare iniziative urgenti per risolvere una volta per tutte il problema dei ritardi nei pagamenti –  dichiara il deputato padovano di commissione bilancio  - non è possibile aspettare per mesi lo stipendio.  Ma i precari sono doppiamente penalizzati. Ho chiesto inoltre il riconoscimento per intero del periodo di preruolo degli insegnanti, ingiustamente discriminati. Non ricevendo alcuna risposta ripresento in commissione le mie interrogazioni e chiedo nuovamente al Governo di provvedere immediatamente al pagamento degli stipendi e di sanare una situazione assurda che vede costantemente e ingiustamente “puniti” questi lavoratori”.

“La buona scuola doveva risolvere tutti i problemi –  conclude Brugnerotto  -  ma qui non si pagano gli stipendi, che a mio avviso dovrebbero avere la precedenza rispetto ai 500 euro di bonus per l'aggiornamento. Questione di priorità. Ancora una volta spot, annunci e contentini hanno la precedenza sul buon senso”. 

 Marco Brugnerotto

Cittadino  Elett o  alla Camera dei Deputati per il Movimento 5 Stelle

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza