Visualizza versione mobile

Sabato, 30 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Posizioni economiche ATA. UIL: MIUR condannato a pagare somme non erogate ad alcuni ricorrenti

di redazione
ipsef

UIL - Con pronuncia di sentenza pubblicata il 08 febbraio 2016, il Giudice del Tribunale – sez. Lavoro di Milano, accogliendo favorevolmente il ricorso patrocinato dalla UIL Scuola di Milano per alcuni associati assistiti dagli avv.ti Angelo Latino e Vincenzo Di Trani, ha condannato il MIUR che non ha sin qui proceduto all’erogazione dei benefici economici spettanti al personale ATA relativamente alle posizioni economiche già conseguite.

Accertata la mancata corresponsione dei benefici economici rivendicati, il Giudice ha condannato il MIUR al pagamento dal 1 settembre 2012 delle somme non erogate, dichiarando il diritto dei ricorrenti a percepire quanto spettante.
Contestualmente ha condannato il MIUR al pagamento delle spese e competenze del procedimento. 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza