Venerdì, 22 Maggio 2015

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI
Pensioni. DEF: nel 2015 +1% e incrementi pure per gli anni a seguire, ma dal 2019 inizia la parabola discendente
di redazione

ANIEF. Le stime sono contenute nel Documento di Economia e Finanza appena emanato dal Mef: previsto anche un incremento dell’1,1% per il 2016, del 2,6% per il 2017 e del 2,9% per il 2018.  Poi assisteremo all’inversione di tendenza che sul medio-lungo periodo diventerà consistente, a seguito della riforma Fornero e dell’introduzione del sistema di calcolo contributivo: se nel 2015 la spesa pensionistica rispetto al Pil sarà pari al 15,9%, nel 2050 è stimata al 15%. E dieci anni ancora dopo, nel 2060, sarà scesa ulteriormente al 13,5%.

Pensioni anticipate: riduzione percentuale per i soggetti con meno di 62 anni
di Lucrezia Di Dio
pensioni anticipate

A decorrere dal 1 gennaio 2012 come previsto dall’articolo 24, comma 10 del dl 201/2011 convertito nella legge 214/2011, per colore che accedono alla pensione anticipata con un’età inferiore ai 62 anni, si applica una riduzione dell’assegno pensionistico di un punto percentuale per ogni anno di anticipo per i primi due anni e di 2 punti percentuali per gli anni di anticipo ulteriore.

Pensione anticipata senza penalizzazioni fino al 2017
di Lucrezia Di Dio
pensione anticipata

Per i lavoratori che maturano il diritto alla pensione anticipata entro il 31 dicembre 2017 non ci saranno penalizzazioni, anche se l’accesso alla pensione avverrà in un momento posteriore e anche se l’accesso alla pensione avviene prima del compimento dei 62 anni di età.

Anief. Gli italiani di mezza età in pensione con metà dell’ultimo stipendio, i giovani con un terzo
di redazione
Immagine pensioni

Anief - Le proiezioni Anief confermate dall’inchiesta shock di Progetica sui numeri dell’Inps: nella scuola chi è nato nel 1960 potrebbe lasciare il servizio per l’assegno di quiescenza non prima dei 68 anni, quindi tra il 2028 e il 2031, percependo appena 850 euro: dopo 43 anni di contributi, in pratica, gli verrà conferito un assegno pensionistico pari al 54% dell’ultima busta paga.

anief mnemosine eiform

Seguici su Facebook


In evidenza

La scuol@ di Pav