Visualizza versione mobile

Sabato, 27 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Pensione opzione donna lavoratrici scuola: istanza cessazione entro il 15 febbraio

di Lucrezia Di Dio
ipsef

Per le lavoratrici della scuola che entro il 31 dicembre 2015 hanno maturato i requisiti per poter esercitare l’opzione donna, c’è tempo fino al 15 febbraio 2016 per la presentazione dell’istanza di cessazione dal servizio.

Con la nota 41637 del 30 dicembre scorso il MIUR ha precisato che le donne che hanno maturato i requisiti per accedere alla pensione con il regime sperimentale opzione donna, vale a dire 57 anni e 3 mesi di età e 35 anni di contributi, potranno presentare la domanda di cessazione dal servizio entro il 15 febbraio.

Con il comma 281 dell’articolo 1 della legge 208/2015, si è consentita una proroga al regime sperimentale per tutte le donne che avrebbero maturato i requisiti entro il 31 dicembre 2015.

L’istanza di cessazione dal servizio va presentata con il sistema POLIS dal 15 gennaio al 15 febbraio 2016. L’accesso alla pensione è fissato per il 1 settembre 2016.

La circolare del MIUR in oggetto integra quanto affermato dalla nota 40816 del 21 dicembre 2015 nella quale si fissava il termine per la presentazione delle domande di cessazione dal servizio in linea generale prima al 22 gennaio e successivamente al 26 gennaio 2016.

AllegatoDimensione
nota-41637-del-30-dicembre-2015.pdf130.21 KB
Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza