Visualizza versione mobile

Giovedì, 25 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Organico di potenziamento: un esempio di progetto per la A019

di redazione
ipsef

Il Coordinamento nazionale docenti della disciplina dei Diritti umani comunica che, in data odierna, 19.12.2015, si è tenuto nei locali del Liceo scientifico Filolao di Crotone un primo incontro inerente la presentazione del progetto “I cittadini del futuro (I defender)”, a cui hanno partecipato i rappresentanti di classe del primo e secondo biennio.

Tale attività è già stabilmente in corso presso l’Istituto comprensivo I.C. "M. G. Cutuli". Durante l’iniziativa è stata fornita la definizione di “Diritti Umani”, illustrata la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e proposto un excursus storico sulle tappe fondamentali per il riconoscimento della dignità umana.

Gli studenti hanno manifestato interesse e apprezzamento verso le problematiche affrontate. Il percorso tematico si svolgerà nel corso dell’anno in partenariato con l’UPMED di Crotone e l’Associazione Robert F. Kennedy Foundation of Europe Onlus, con la finalità di promuovere la giustizia sociale, la tolleranza, la solidarietà e la pace, sensibilizzando i giovani sulle storie e le attività dei “difensori dei diritti umani”: persone comuni che, scegliendo di difendere i diritti umani, stanno cambiando il mondo.

Durante uno degli incontri sarà presente un esperto dell’Associazione Robert F. Kennedy Foundation of Europe Onlus, il quale, attraverso la divulgazione di materiale e giochi di gruppo, farà cooperare gli studenti. Infine, i discenti, di varia appartenenza scolastica e territoriale, interagiranno per realizzare cartelloni, interventi operativi (creazioni di slogan, poesie, filmati, petizioni, fotografie) sui Diritti Umani.

Il percorso sull’educazione ai Diritti Umani e alla Legalità, in definitiva, si presenta come una proposta didattica complessiva, flessibile ed interattiva, rivolta all’intero mondo della scuola.

Ringraziamo (in ordine alfabetico) la dirigente scolastica prof.ssa Anna Maria Maltese (Istituto Comprensivo I.C. "M. G. Cutuli") e la dirigente scolastica prof.ssa Antonella Romeo (Liceo scientifico Filolao) per la disponibilità e sensibilità dimostrate verso i temi in oggetto.

prof. Romano Pesavento
presidente Coordinamento Nazionale Docenti Diritti Umani

Il progetto

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza