Visualizza versione mobile

Lunedì, 29 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Neoimmessi in ruolo: griglia di osservazione per il Dirigente e patto per lo sviluppo professionale

di redazione
ipsef

Utili materiali per l'anno di formazione pubblicati dall'Ufficio Scolastico di Palermo.

Si tratta di

Bilancio competenze iniziali

Griglia di osservazione del comportamento insegnante

Griglia per l'osservazione del docente neoassunto da parte del Dirigente Scolastico

Patto per lo sviluppo professionale

Si tratta di argomenti già affrontati da OrizzonteScuola.it

Il ruolo del Dirigente scolastico è fondamentale Anno di prova e formazione. Il ruolo del Dirigente Scolastico

La normativa - cioè il dm n. 850 del 27 ottobe 2015 - affida ai Dirigenti Scolastici il compito di organizzare le attività di accoglienza, formazione, tutoraggio, supervisione professionale, avvalendosi della collaborazione dei docenti tutor. I Dirigenti scolastici inoltre svolgono le attività per la valutazione dell'anno di prova, oltre a visitare le classi dei docenti neoassunti almeno una volta nel corso del periodo di formazione e prova. Anno di prova neoimmessi in ruolo: il Dirigente Scolastico deve visitare le classi del docente almeno una volta. Griglia con indicatori

Il patto per lo sviluppo professionale dovrà essere stipulato tra gli stessi docenti e il dirigente Scolastico

In esso

Il docente si impegna a frequentare le attività formative, che dovranno essere esplicitate, finalizzate allo sviluppo professionale e al rafforzamento delle proprie competenze didattiche.

Il Dirigente Scolastico si impegna ad autorizzare la partecipazione e a fornire l'informazione in suo possesso circa iniziative interne o esterne di formazione (coerenti con l'elenco sotto riportato). Neoimmessi in ruolo. Esempio di patto per lo sviluppo professionale tra docente e dirigente: in cosa consiste

Anno di prova, tieniti aggiornato in tempo reale sul nostro canale Telegram

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza