Sabato, 28 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Neoassunti fase B e C in Emilia Romagna: il 31 marzo indicazioni scelta sede per chi ha differito presa di servizio

di redazione
ipsef

L'Ufficio Scolastico regionale informa i Dirigenti degli Uffici degli Ambiti territoriali e le organizzazioni sindacali che per l'assegnazione della sede per l'a.s. 2015/16 ai neoassunti nelle fasi B e C del piano straordinario di assunzioni si seguirà la seguente procedura.

Per i docenti che hanno differito la presa di servizio in quanto impegnati in supplenza fino al 30 giugno, la legge 107/2015 prevede all'art. 1 comma 99 che l'assegnazione della sede avvenga al 1 luglio 2016 o al termine degli esami conclusivi dei corsi di studio della scuola secondaria di II grado.

L'Ufficio Scolastico ritiene anzitutto opportuno mantenere la distinzione tra le due fasi anche per le operazioni di assegnazione della sede fino al 31 agosto 2016.

I docenti nominati in ciascuna delle fasi “B” e “C”, potranno scegliere dunque scegliere una delle sedi tra quelle rimaste disponibili nella relativa fase. L'attribuzione della sede fino al 31 agosto 2016 avverrà secondo l'ordine della graduatoria nazionale.

Al fine di consentire la scelta della sede anche ai docenti attualmente domiciliati fuori provincia, si ritiene opportuno che venga offerta ai docenti interessati la possibilità di inviare, anche tramite posta elettronica all'Ufficio di Ambito Territoriale della provincia presso la quale hanno accettato la nomina, apposita comunicazione, con in allegato copia del documento di identità come precisato dalla normativa vigente, riportante l'elenco delle sedi in ordine preferenziale ed eventuali diritti di priorità nella scelta della sede. A tal fine, sarà cura di ogni Ufficio di Ambito Territoriale pubblicare l'elenco delle sedi disponibili, distintamente per ognuna delle due fasi, oltre che per grado di scuola e classe di concorso, nonché un avviso sulle modalità di invio delle comunicazioni di preferenza delle sedi.

Sarà successivamente cura di ogni Ufficio pubblicare sul sito Internet l'esito delle operazioni di conferimento delle sedi e darne informazione agli interessati.

Al fine di uniformare le procedure a livello regionale, detta informazione sarà fornita, da parte di tutti gli Uffici, in data 31 marzo 2016.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza