Visualizza versione mobile

Martedì, 26 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità. Sindacati, non dimenticate di chiedere possibilità di trasferimento per GM concorso 2012 assunti in regione diversa dalla propria

di redazione
ipsef

Prof.ssa Perna Giada - Sono una docente del potenziamento GM fase C, assunta nella Regione Veneto. La mia classe di concorso, la A019, ha avuto sempre delle difficoltà di organico. All'epoca, nel mese di Agosto 2015, quando dovevano esprimersi le preferenze per le sedi provinciali, c'era una gran confusione nella corretta interpretazione della Legge 107.

Io ho superato il Concorso 2012, per la Regione Sicilia, e ora mi trovo a oltre 1600,00 Km di distanza dalla mia famiglia e dai miei affetti. Avrei potuto differire la presa di servizio, ma ho preferito sacrificarmi per iniziare il ruolo tanto sperato e ottenuto.

La Legge 107 al comma 108, ha un vuoto legislativo, poiché non fa menzione dei neoassunti fase C, GM. Tale situazione è illegittima oltre che ingiusta. La Buona Scuola deve permettere a TUTTI i docenti, che hanno lasciato famiglia, affetti, di poter rientrare nella propria provincia. Se ciò fosse escluso, con la mobilità straordinaria del 2016/17, i posti verrebbero definitivamente assegnati solo a chi fino a questo momento è permesso partecipare alla mobilità s traordinaria, lasciando nel dimenticatoio NOI GM che avendo ottenuto il ruolo in altra provincia, e per classi di concorso particolarmente problematiche con gli organici, saremo destinati a rientrare chissà quando!

Abbiamo bisogno anche Noi di ritornare nella nostra terra e con la nostra famiglia. Abbiamo bisogno di lavorare con serenità e profitto facendo il nostro dovere ogni giorno. Abbiamo bisogno che il nostro lavoro sia garantito. Ognuno di noi ha superato il concorso nella propria regione d'origine, ed è oltre che giusto anche sacrosanto lavorare nella regione per cui ha concorso. Ho sempre creduto nel merito e nella forza di volontà, e se La Buona Scuola deve essere tale, allora deve iniziare Bene e nel migliore dei modi.

Saranno anni di transizione, sperando che non siano tanti. In conclusione Chiedo, anche in nome di chi come me non si sente tutelato, che i Sindacati chiamati giorno 21, decisivo per la mobilità straordinaria, facciano valere i diritti dei GM 2012 fase C. Ringrazio già da ora.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza