Lunedì, 27 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità licei musicali, ci sarà procedura specifica. Domanda sarà cartacea. 2200 i posti in organico di diritto

di redazione
ipsef

Mobilità licei musicali, ci sarà procedura specifica. Domanda sarà cartacea. 220

Ieri al Ministero il primo incontro con i sindacati circa la mobilità per i licei musicali.

Il motivo per cui ci sarà una contrattazione a parte, riguarda il fatto che molti dei docenti (di ruolo nelle scuole secondarie di I e II grado), che fino ad ora hanno insegnato in detti Licei (sia di ruolo che precari), rischiano di non poterlo più fare, in quanto gli insegnamenti sui quali sono stati utilizzati, sino ad ora, saranno affidati a nuovi docenti aventi i titoli per accedere alle nuove classi di concorso.

Ieri il Ministero ha presentato ai sindacati una bozza che prevede una procedura specifica di mobilità con domanda da presentare da parte degli aspiranti, in modalità cartacea.

Per cercare di risolvere la questione legata ai suddetti docenti e garantire, quindi, la continuità didattica sembra, inoltre, che si sia stabilito di: 

  • dare la precedenza su tutti gli aspiranti,  nella sede di attuale utilizzo, al personale che ha insegnato per 10 anni almeno nella specifica disciplina negli istituti in cui erano già attivate le sperimentazioni di liceo musicale;
  • dare la precedenza su tutti gli aspiranti, nella sede di attuale utilizzo, al personale utilizzato negli ultimi 6 anni nei licei musicali;
  • attribuire 12 punti per ogni anno di servizio svolto per la specifica classe di concorso al restante personale che chiede il passaggio. 

L'amministrazione ha altresì comunicato che nello schema di decreto interministeriale sull'organico triennale 2016/18 del personale docente sarebbe previsto l'istituzione di 2212 posti in organico di diritto per le materie di indirizzo del Liceo Musicale.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza