Giovedì, 26 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità: ecco il testo del contratto. Le sequenze, le fasi, i titoli valutabili

di redazione
ipsef

Pubblicamo il testo dell'ipotesi di contratto per la mobilità del personale docente, ATA ed educativo per l'a.s. 2016/17.

Ricordiamo che adesso il testo sarà trasmesso dal Miur alla Funzione Pubblica, che dovrà dare il proprio avallo.

Ricevuto il benestrare, il Ministero potrà pubblicare l'ordinanza e i modelli di domanda. La domanda sarà prodotta attraverso Istanze on line (chi non è ancora registrato può farlo già adesso Guida a Istanze on line

Dalla pubblicazione dell'ordinanza si avranno poi 20 – 30 giorni di tempo per presentare la domanda.

Scarica l'ipotesi di contratto senza firme sindacali

Scarica l'ipotesi di contratto con le firme dei sindacati (NB: si tratta di un file di 29 megabyte, quindi è necessario attendere per far caricare l'immagine, se si ha una connessione lenta.)

Uno schema riassuntivo delle varie fasi

Le operazioni di mobilità territoriale e professionale si collocheranno in quattro distinte fasi. Ogni fase può prevedere poi delle sottofasi.

Mobilità 2016: quali fasi garantiranno la titolarità su scuola? Cosa accade se presento o non presento domanda? Uno schema riassuntivo

L'ordine delle fasi

Mobilità 2016: ecco l'ordine delle operazioni. Passaggio di cattedra/ruolo provinciale è su scuola, interprovinciale è subito dopo la fase B

Come acquisiranno la mobilità i DOS in ambito provinciale

Mobilità. Trasferimento provinciale: vi anticipiamo come acquisiranno la titolarità i DOS

Assunti entro l'a.s. 2014/15. Cosa accade per il trasferimento nel primo ambito

Mobilità 2016: fase B assunti entro il 2014. Primo ambito su scuola

Tutto sulla mobilità - Segui le notizie direttamente sul tuo cellulare con il nostro canale gratuito Telegram

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza