Giovedì, 26 Maggio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità per docente assunto in fase 0: potrà chiedere sia trasferimento provinciale che interprovinciale

di redazione
ipsef

consulenza

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Il docente che ottiene il passaggio di ruolo ha nuova titolarità su sede definitiva

Roberta – Quest’anno ho ottenuto il passaggio di ruolo dall’Infanzia alla Primaria sempre sullo stesso Istituto Comprensivo dove ero definitiva. Vorrei sapere se devo fare domanda di sede definitiva e quindi se rientrerò negli ambiti territoriali.

Mobilità per docente di sostegno nel vincolo quinquennale: quali domande può presentare?

Giovanni – Sono stato immesso in ruolo nel sostegno alle medie nell’a.s. 2014/2015, desideravo sapere,per l’a.s. 2016/2017, che domanda posso fare per passare alle superiori sia come sostegno che per la mia materia. Grazie.

Domanda di trasferimento e domanda di assegnazione provvisoria: riguardano due mobilità differenti con tempistica diversa

Claudio – Sono un docente di sostegno (scuola secondaria di secondo grado), assunto a tempo indeterminato il 1/09/2014 da concorso 2012. Vorrei porre un quesito sull’imminente mobilità. È possibile presentare domanda di trasferimento interprovinciale e, contestualmente domanda di assegnazione provvisoria nella provincia attuale? Il motivo è semplice: vorrei acquisire titolarità nella mia provincia di origine ma devo permanere, ancora per un altro anno per motivi familiari, nella provincia di attuale residenza. So che ancora il contratto sulla mobilità non è stato pubblicato, ma in passato queste due domande si sarebbero potute fare insieme, per ottenere quanto sopra esposto? Grazie

Trasferimento docente di sostegno su materia: movimento in I fase se provinciale o in II fase se interprovinciale

M.R. – Desidero sapere se il passaggio da sostegno (AD00) a inglese (A345) è un passaggio di cattedra o un trasferimento? Grazie

Il docente assunto in fase 0 partecipa alla mobilità provinciale in I fase con titolarità su scuola

Paola – Sono un’insegnante di scuola Primaria in assegnazione provvisoria per

l’anno di prova, mi è stato detto che da questo mese è necessario fare domanda per l’assegnazione definitiva, vorrei sapere con quali modalità. Io sono stata assunta nella fase zero,dovrò indicare le singole scuole, intese come Istituti Comprensivi? e quante? e qualora non venissero accolte le mie richieste cosa accadrà? Grazie per l’attenzione.

Il docente soprannumerario trasferito d’ufficio parteciperà alla mobilità 2016/17 in I fase con titolarità su specifica scuola

Adalgisa – Sono una docente a tempo indeterminato di italiano, storia, geografia ed ed. civ. nella scuola Secondaria di I grado dal 1989. Lo scorso anno, a causa della contrazione di una classe e dell’applicazione della legge 104 a favore di una collega, sono stata dichiarata perdente posto nella mia scuola di titolarità dopo aver prestato presso la predetta scuola servizio ininterrotto per 20 anni. Sono stata pertanto trasferita d’ufficio presso un’altra sede in un altro comune. Desidero cortesemente sapere quale priorità avrò nei movimenti che si faranno a domanda per l’anno 2016/2017 rispetto ai neoassunti delle varie fasi. Ringraziando anticipatamente, porgo distinti saluti.

Docente neo-immesso sul sostegno nel II grado: la fase in cui rientrerà il suo trasferimento è legata alla fase della sua immissione in ruolo

Luigi – Sono un docente immesso in ruolo nella fase C su sostegno AD01. Volevo sapere nella mobilità 2016 in che fase rientro? Sono da considerarmi comunque un DOS? In attesa della vostra risposta vi ringrazio

Mobilità e precedenze: il figlio di età inferiore a 3 anni rappresenta precedenza per l’assegnazione provvisoria, ma non per il trasferimento

Elena – Sono una docente di scuola primaria assunta sul sostegno fase b in provincia diversa da quella di appartenenza. Quest’ anno ho richiesto congedo parentale perché ho un figlio di due anni. Ho due domande da porre in relazione all’ imminente mobilità’ che mi vedrà coinvolta nella terza fase. Compiendo mio figlio tre anni il 26 agosto 2016 sarà valutato ugualmente come precedenza? Se non fosse soddisfatta la richiesta del primo ambito potrei richiedere poi l ‘ assegnazione provvisoria nella mia provincia? Grazie cordiali saluti.

Mobilità per docente assunto in fase 0: potrà chiedere sia trasferimento provinciale che interprovinciale

Valerio – Sono stato assunto a tempo indeterminato il 1/09/2015 in fase 0. Dai comunicati si evince che il contratto integrativo che dovrà essere firmato tra le parti concederà la possibilità agli assunti della fase 0 di accedere ai trasferimenti interprovinciali (cosa che inizialmente non era concessa alla fase 0 ed A). Attualmente sono in congedo parentale, quindi è molto probabile che non terminerò l’anno di prova, per questo chiedo se è possibile fare la domanda ed ottenere il trasferimento interprovinciale anche se non si è superato l’anno di prova? Grazie

 

Chiedilo a Lalla

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza