Martedì, 28 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità: ancora regole inique per i GM fase B. Lettera

di redazione
ipsef

Gentilissima redazione di Orizzonte scuola vi scrivo per segnalarvi il perpetuarsi di iniquità e storture da parte del MIUR al tavolo di contrattazione con i sindacati in vista della stesura del contratto di mobilità. Ancora una volta si riscontra un incredibile accanimento verso gli assunti della fase B provenienti in particolare modo dalle GM del concorso 2012.

In particolare, per quel che riguarda la fase B e C faccio riferimento al seguente passaggio "è previsto che nell’assegnazione agli ambiti della regione di attuale titolarità i docenti assunti dal concorso 2012 precedono quelli immessi in ruolo da GAE; mentre nell’assegnazione agli ambiti di una regione diversa da quella di attuale titolarità i docenti assunti da GAE precedono quelli immessi in ruolo da concorso 2012."

Deduco a questo punto che non si abbia la volontà di rimediare alle iniquità innescate dal meccanismo messo in atto con le assunzioni di pochi mesi fa, perchè chi è stato assegnato in una determinata sede mantiene la precedenza su chi è stato spedito lontano. Dunque verrebbero spazzati via i normali meccanismi della mobilità che si basano su un punteggio derivante da anzianità e titoli. Insomma questa mobilità mi sembra solo a vantaggio di chi è stato assunto negli anni precedenti al 2015 e di chi ha ottenuto in prima battuta la provincia desiderata, mentre chi è stato vittima di un'ingiustizia verrà condannato definitivamente a sorbirne le conseguenze. Pongo solo due esempi:

·         Chi è stato assunto da Gae in fase B o C ed è stato spedito fuori dalla propria provincia, tentando di rientrare potrebbe trovare tutti i posti occupati da coloro che sono assunti da GM e mantengono la precedenza sulla propria provincia di titolarità;

·         Chi è stato assunto da GM in fase B o C ed è stato spedito fuori della propria regione, pur avendo magari tanto punteggio di mobilità (molti che hanno fatto domanda da GM erano in Gae), potrebbero trovare tutti i posti occupati dai colleghi Gae che nell'assegnazione di una provincia diversa da quella di attuale titolarità precedono gli immessi in ruolo da concorso.

Mi chiedo: non sarebbe meglio che nelle fasi B e C tutti facessero mobilità senza distinzione per il canale di assunzione ma solo rispettando il punteggio che scaturisce come da tabella di valutazione?

Grazie per l'attenzione e la cortesia.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza