Sabato, 25 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità. 3/4 punti per un figlio???? Lettera

di redazione
ipsef

Assunta da Gae in fase C fuori regione (93 punti in graduatoria) da giorni mi arrovello:
Com'è mai possibile che nelle operazioni di mobilità territoriale il punteggio assegnato ad un figlio sia solo di 4 o 3 punti?
Ma lo sanno Lor signori che quello di crescere un figlio, stargli accanto, farlo sentire protetto ed amato è il primo e più importante ruolo che la società assegna ad un genitore? Avete idea delle conseguenze nefaste a cui va incontro un bambino o un adolescente qualora questo non accada?
 Ma che razza di tutele abbiamo noi docenti genitori e che diritti hanno i nostri figli se un compito così primario e delicato è equiparato come punteggio a quello che si ottiene per un servizio di anche tre ore settimanali da febbraio a fine anno scolastico?
Tutto ciò che ha operato la "Buona Scuola", la fase nazionale obbligatoria per noi di GAE, lo smembramento di intere famiglie, la collocazione in una qualsiasi delle provincie italiane è a mio parere una vera e propria soppressione di diritti civili, (a tal proposito ricordo che un trattamento assolutamente favorevole è stato invece riservato alla fase C GM che ha potuto scegliere in prima battuta la provincia e le sedi più comode e che si vedranno accantonate le stesse nelle operazioni di mobilità)
Sono un' insegnante (ed a quanto dicono i miei alunni anche brava) un essere umano e non una pedina da incastrare ovunque ci sia una casella disponibile. I miei figli hanno gli stessi diritti di cura ed affezione di cui godono tutti gli altri bambini,diritti che questo Stato sta invece calpestando. Voglio ricordare l'art. 37 della nostra costituzione che recita: " La donna lavoratrice deve godere di condizioni di lavoro che le possano consentire l'adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre ed al bambino una speciale ed adeguata protezione" .Tutto ciò non si ottiene certo spedendo una madre a migliaia di km. dalla propria famiglia!!!

                                                                          AGATA TREFILETTI

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza