Venerdì, 24 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mobilità 2016/17: perché penalizzare il passaggio di cattedra? Lettera

di redazione
ipsef

Mi rivolgo a Voi per evidenziarVi che l'ottenimento del passaggio di cattedra comporta una decurtazione al 50% del punteggio di carriera già acquisito.

Immaginavo un sistema formativo che considerasse meritevole un insegnante capace di acquisire un'altra laurea e una nuova abilitazione. Tale impegno esprime concretamente la possibilità di crescita, arricchimento e disponibilità alla diversificazione professionale: un buon esempio per gli allievi. Tutto questo dovrebbe essere premiante in un percorso che verifica nella scuola l’interesse verso la mobilità intellettuale e sociale.

La decurtazione del punteggio avvantaggia invece l'immobilismo.

Spesso la scuola dichiara l'adesione a una visione dinamica della vita, ma in questo caso si dimostra garante del più arretrato status quo.

Auspicando che vogliate considerare ingiusta e anacronistica la penalizzazione in vigore e desideriate condividere l’opportunità di eliminarla, Vi porgo i più Cordiali Saluti.

Edoardo Pilia

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza