Venerdì, 01 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Mense scolastiche a Milano e povertà: la regione apre al pasto da casa. Il bullismo a Rimini si combatte con un gelato

di redazione
ipsef

regioni

Riorganizzazione delle scuole medie in Val d'Aosta: tagli previsti di 30 posti. Tutti a @Iscola: in Sardegna presentati progetti per combattere la dispersione. Orientamento scolastico a Torino: il comune finanzia oltre due milione di euro.

M5S: Regione Lombardia apre al pasto da casa nelle mense scolastiche

Il Consiglio regionale della Lombardia ha discusso e approvato una mozione del M5S Lombardia dopo la decisione del sindaco di Corsico (Milano) di sospendere il servizio mensa per quei bambini i cui genitori non hanno pagato la retta.

Riorganizzazione medie in Val d’Aosta: in pericolo 30 posti di lavoro

Fino a fine gennaio nelle scuole valdostane si terranno assemblee per discutere il progetto regionale di riorganizzazione degli organici dei docenti che, secondo i sindacati, causerà la perdita di oltre 30 posti di lavoro nella scuola media.

Approvato il bando delle attività di orientamento per ragazzi e giovani dai 12 ai 22 anni a Torino

Ammonta a due milioni e trecentomila euro il budget stanziato dalla Città metropolitana di Torino per i servizi di orientamento scolastico e formativo rivolti ad adolescenti e giovani dai 12 ai 22 anni.

Un gelato contro il bullismo a Rimini

Prevenire il bullismo creando una rete tra gelaterie artigianali, scuola e famiglia.

Bando progetto Tutti a @Iscola: la tecnologia contro la dispersione

Lo scopo della fase B del progetto della Regione “Tutti a @Iscola” è combattere la dispersione scolastica, che in Sardegna al 24% contro il 17% a livello nazionale, attraverso la scelta e l’uso intelligente delle tecnologie, sviluppare curiosità per l’innovazione e migliorare il senso di appartenenza a un gruppo. Il progetto mira all’introduzione nelle scuole di laboratori extracurriculari attraverso modelli di apprendimento innovativi.

Iscrizioni online ai vari ordini di scuola a Bolzano

Le iscrizioni all’anno scolastico 2016/17 possono essere effettuate anche online. In gennaio possono essere effettuate le iscrizioni online alle scuole primarie mentre da metà febbraio a metà marzo possono essere effettuate le iscrizioni online alle scuole secondarie di I e II grado.

Metodologia CLIL nelle scuole tedesche da seconda superiore a Bolzano

La Giunta provinciale ha dato via libera oggi 12 gennaio alla possibilità di insegnamento in metodologia CLIL già a partire dalla seconda classe delle scuole superiori di lingua tedesca, dove finora il progetto pilota era previsto solo nell’ultimo biennio.

 

Il blog di regioni 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza