Visualizza versione mobile

Mercoledì, 24 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Maturità 2016. Alla prova simulata di matematica solo il 45% degli studenti ha ottenuto la sufficienza

di redazione
ipsef

Il 53% dei liceali non ha ottenuto la sufficienza alla simulazione di matematica dello scorso 10 dicembre, secondo i dati del MIUR. Le simulazioni sono andate peggio di quelle del 2015 dove a non ottenere la sufficienza, a febbraio e aprile, è stato il 45% dei ragazzi. Ma stavolta si sono cimentati con la prova meno studenti dell'anno scorso, circa 11mila contro i 47mila maturandi di un anno fa.

Skuola.net ha analizzato  i risultati nel dettaglio. Lo scorso dicembre, 1 su 3 ha comunque raggiunto la sufficienza, ottenendo dai 10 ai 12 punti. Basso il numero di eccellenze: solo il 14% dei maturandi scientifici 2016 si sono assestati tra i 13 e i 15 punti. Più alto invece il numero di insufficienze gravi, visto che circa 1 ragazzo su 5 non ha raggiunto nemmeno i 7 punti. Per quanto riguarda le insufficienze meno gravi, alla simulazione dello scorso 10 dicembre, 1 ragazzo su 3 è arrivato tra i 7 e i 9 punti.

Il porta scarpe da viaggio è stato il tema del problema preferito dai ragazzi, tanto che lo hanno scelto oltre 6200 dei maturandi scientifici che ha preso parte alla simulazione dello scorso 10 dicembre. Tra chi ha svolto questo problema, il primo, solo il 18% è riuscito a svolgere correttamente tutti e 4 i quesiti che aveva al suo interno. Ancora peggio è andata alla minoranza che invece ha optato per il secondo problema, quello sul ghiaccio: degli oltre 3000 maturandi che l'hanno svolto, solo il 9% è riuscito ad arrivare alla soluzione corretta di tutti i suoi 4 quesiti.

La prossima simulazione della seconda prova di matematica presumibilmente si terrà il prossimo 29 aprile 2016. Il 4 maggio sarà invece probabilmente la volta della simulazione di fisica, ma su entrambe le date si attende conferma.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza