Mercoledì, 01 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Maltrattamenti alunni infanzia. Maestra rinviata a giudizio in provincia di Lecce

di redazione
ipsef

Continuano le vicende che vedono protagoniste (o presunte tali) maestre di scuole dell'infanzia, accusate di maltrattamenti ai bambini. 

Una maestra di Alezio in provincia di Lecce è stata rinviata a giudizio dal P.M. Stefania Mininni, che ha chiuso l'inchiesta dopo l'analisi del materiale raccolto dai carabinieri competenti per territorio.

La maestra è accusata di maltrattamenti compiuti quando insegnava in scuola dell'infanzia di Tuglie, oggi è titolare in un'altra scuola sempre in provincia di Lecce.

La maestra era stata filmata da telecamere installate nella classe in cui prestava servizio; dalle immagini risulta che la medesima aveva strattonato un bambino, fatto poi mettere in ginocchio per punizione, che aveva preso per i capelli un altro alunno e che utilizzava modi forti e sculacciate.

Le accusate con la quale la maestra è stata rinviata a giudizio sono quelle di abuso dei mezzi di correzione e maltrattamenti su minori aggravati e continuati.

Segnalata alla magistratura, invece, una collega della maestra presente anch'ella nel video.

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza