Visualizza versione mobile

Domenica, 31 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

M5S: Miur definisca ruolo associazioni in Osservatorio Edilizia

di redazione
ipsef

“Il ministro Giannini deve chiarire il ruolo delle organizzazioni civiche all'interno dell'Osservatorio per l'edilizia scolastica dal momento che la loro partecipazione a questo organismo è totalmente ibrida e indefinita.

Il ministero dell'Istruzione, infatti, oltre a non comunicare alle associazioni le date delle sedute e i relativi ordini del giorno, non ha definito se queste siano o meno membri dell'osservatorio, se le loro osservazioni abbiano valore vincolante o, piuttosto, debbano soltanto essere prese in considerazione. Si tratta di un vuoto da colmare al più presto che, comunque, non cancella l'atteggiamento superficiale e di disinteresse da parte di viale Trastevere nei confronti di realtà civiche che ogni giorno lavorano per contribuire al miglioramento del nostro sistema scolastico”.

Lo affermano i parlamentari M5S in commissione Cultura di Camera e Senato commentando l'interrogazione a prima firma Chiara Di Benedetto rivolta al Miur.

“Tra questeassociazioni ricordiamo Cittadinanzattiva e Legambiente che, recentemente, hanno lamentato la mancanza totale di trasparenza e pubblicità delleconvocazioni dell'Osservatorio e il fatto di non essere state mai coinvolte, se non informalmente, alle riunioni dell'Osservatorio.  Alla luce diqueste comprensibili rimostranze il ministro dell'Istruzione ha il dovere di fare chiarezza, delineando i termini di partecipazione delle associazioni.

Per questo al Miur chiediamo di definire concretamente lo status delle organizzazioni civiche ammesse a partecipare all'Osservatorio e il valore delle osservazioni da loro presentate nel corso delle sedute. Al contempo invitiamo il Miur a integrare il decreto 107, fissando un termine massimo entro il quale il Ministero debba darecomunicazione delle sedute dell'osservatorio alle organizzazioni civiche”.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza