Lunedì, 27 Giugno 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Linee guida ANAC, i sindacati chiedono incontro al MIUR: le scuole non sono uffici amministrativi

di redazione
ipsef

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal hanno chiesto,  con  nota unitaria del 7/03/2016, un incontro urgente al MIUR per discutere le linee guida ANAC e gli obblighi delle Istituzioni scolastiche. 

Le OO.SS. lamentano  che le linee guida sono state elaborate senza il coinvolgimento delle medesime e che le scuole vengono considerate come ordinari uffici eroganti servizi amministrativi e non educativo-didattici.

La richiesta di incontro è finalizzata, si legge nella nota di seguito riportata, ad approfondire le suddette questioni non solo da un punto di vista tecnico ma anche e soprattutto culturale. 

La nota
Le scriventi Organizzazioni Sindacali chiedono un incontro urgente relativo all’oggetto. Apprendiamo infatti, da una bozza di linee guida emanate dall’Autorità Nazionale Anticorruzione e frutto peraltro di un lavoro di tavolo tecnico istituito con il MIUR - senza alcun coinvolgimento, anche solo informativo, dei sindacati - che le scuole, in quanto amministrazioni pubbliche di cui all’art. 1 comma 2 del D.L.vo 165/2001, vengono considerate alle stregua di ordinari uffici funzionali all’erogazione di servizi amministrativi e non istituzioni didattico-formative.Sicché le normali attività organizzative (dall’iscrizione degli studenti all’assegnazione dei docenti alle classi, dall’elaborazione del PTOF all’elaborazione del RAV) vengono indicati quali “processi a maggior rischio corruttivo”.Crediamo sia necessario esaminare tali questioni anche dal punto di vista culturale e non esclusivamente da quello tecnico procedurale.Rimanendo, pertanto, in attesa di puntuale riscontro cogliamo l’occasione per porgere Cordiali saluti.

Roma, 7 marzo 2016.
 

 

 

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza