Visualizza versione mobile

Domenica, 31 Luglio 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

L'essere in una graduatoria di merito significa aver superato un concorso. Lettera

di redazione
ipsef

Salve, in merito all'ultima lettera sulla tabella valutazione titoli vorrei chiarire ai colleghi che l'hanno scritta che l'essere in una graduatoria di merito significa aver superato un concorso.

Dunque stesso punteggio spetta al primo della graduatoria così come  all'ultimo della stessa. 
Io sono stata assunta in fase b dalla GM Sicilia per A043/A050 e sapete perchè'?per avere ottenuto il massimo dei voti allo scritto e all'orale, rispettivamente 38 e 40.....e con 80 come punteggio il 14 Settembre 2015 dalla Sicilia sono stata spedita in Piemonte.
Non ero tra i vincitori ma tra gli idonei...perchè tra i vincitori c'erano colleghi che oltre ad avere superato le prove concorsuali, magari con voti più bassi dei miei,  vantavano titoli per master e corsi di specializzazione vari.....e dunque di che merito parliamo? di quello di aver saputo "collezionare" titoli o di quello di aver superato un concorso pubblico a pieni voti?
Allora smettiamola di farci la guerra tra noi stessi...vittime di un sistema balordo; i 12 punti da concorso spettano ai vincitori così come agli idonei, per il fatto stesso di esserlo.
Margherita Di Felice
Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza