Visualizza versione mobile

Lunedì, 29 Agosto 2016

mnemosine
SERVIZI
SPECIALI ESPANDI

Insegnanti di sostegno in Veneto: ne mancano 2 per scuola per raggiungere media nazionale

di redazione
ipsef

Il Veneto risulta essere la regione con il minor numero sia di insegnanti di sostegno che di posti di sostegno in rapporto agli alunni con disabilità.

Il dossier statistico sull'integrazione degli alunni disabili, pubblicato dal Miur, parla chiaro: in Veneto vi è un rapporto alunni docenti pari a 2.1 contro una media nazionale dell'1.85.

Dunque a conti fatti mancano 1.000 insegnanti per raggiungere la media nazionale, ossia quasi due insegnanti per ognuna delle 611 scuole della regione. Certo, se i Dirigenti Scolastici potessero contare su due insegnanti in più molti problemi potrebbero essere risolti.

La situazione sembra essere determinata dai criteri molto rigidi utilizzati per l'assegnazione delle ore di sostegno: in sostanza vengono assegnate ore in più solo se la situazione dell'alunno è connotata da "gravità", altrimenti la media è di 5 ore e mezza per alunno alla primaria e 4 ore e mezza nella secondaria.

Inoltre mentre negli ultimi anni i posti di sostegno sono aumentati nelle altre regioni, in Veneto i numeri sono stazionari. Il gruppo Fish chiede di rivedere i criteri di assegnazione delle ore e di stipulare accordi regionali per il coordinamento.

Versione stampabile
anief anief
anief mnemosine eiform


In evidenza